IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Peculato e falsificazione di valori bollati in 150 procedimenti, arrestato cancelliere
Finto maresciallo raggira un anziano e si fa consegnare 15mila euro
Rubavano i dati personali per attivare contratti telefonici e di fornitura di energia, due denunce
Sorpreso con un frustino,denunciato 50enne
Cesinali, investito mentre entra in farmacia. Ferito 30enne
“Le donne risorse chiave per lo sviluppo delle professioni”. L’agronoma irpina Natalia De Vito interviene al XII Convegno del Coordinamento Napoletano Donne nella Scienza
Si spaccia per avvocato e truffa un anziano, s'indaga
Asl Avellino, al via la campagna di inserimento gratuito del microchip a cani e gatti
Avellino, al via il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019. L'evento promosso dagli agronomi irpini
Avellino, ruba l'identità dello zio per incassare il denaro del libretto postale. Arrestato 46enne

 

Allerta meteo in Irpinia, pronto il piano emergenza neve dell'ospedale Moscati

Città ospedaliera

(Città ospedaliera)
(Foto: Carmine Bellabona)

La Protezione Civile della Campania ha diramato un'allerta meteo che interesserà la regione nei prossimi giorni. In particolare, è previsto un abbassamento delle temperature che porterà nevicate e gelate anche in pianura. Per far fronte al preannunciato peggioramento delle condizioni atmosferiche in Irpinia e garantire agli utenti la piena e sicura fruibilità di tutti i servizi sanitari, l’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino ha predisposto delle procedure specifiche affinché un’eventuale nevicata che dovesse interessare i comuni di Avellino e Solofra non impedisca l’accesso alla Città ospedaliera e al presidio “Landolfi”. Nello specifico, l’Area Tecnica aziendale ha già provveduto a procurarsi un’adeguata scorta di sale antighiaccio e antineve destinata all’intera area ospedaliera di contrada Amoretta, innanzitutto per mantenere sempre agevole l’accesso al Pronto Soccorso e alla zona parcheggio riservata ai dializzati, nonché per scongiurare il rischio di formazione di ghiaccio sui marciapiedi e lungo tutti i percorsi pedonali di accesso all’ospedale. Per quanto riguarda la percorribilità di via don Giovanni Festa (ex Bonatti) e di tutte le altre strade che collegano il centro urbano ed extraurbano con la Città ospedaliera, la Direzione Strategica dell’Azienda “Moscati” confida nella collaborazione dei competenti uffici comunali e provinciali perché provvedano ad assicurare il raggiungimento della struttura ospedaliera ai mezzi di soccorso, di trasporto sangue e materiale biologico, ai mezzi privati degli utenti e del personale ospedaliero. Di un’adeguata scorta di sale è stato premunito anche il presidio ospedaliero “Landolfi” di Solofra. In caso di precipitazioni nevose, inoltre, il sindaco Michele Vignola ha già predisposto che i mezzi spazzaneve e spargisale in dotazione al comune siano utilizzati in primo luogo per garantire il regolare transito di mezzi diretti e provenienti dall’ospedale.

Condividi