IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Sequestrata marijuana a Nusco, nei guai 4 giovani. Uno è minorenne
Covid-19, anziana muore dopo poche ore dal ricovero. È la 19esima vittima in Irpinia
Sequestro di armi a Montemarano, denunciato un 70enne
Avellino, sale il numero dei contagi: sono 247 i positivi di oggi
Contravviene alle misure anti Covid per rubare casse di birra in un supermercato, denunciato
Covid-19, 36 contagi a "Villa dei Pini". Si attende riscontro dell’Asl
Avellino, fuoco ai cassonetti dei rifiuti. Danni a un'auto e alla facciata del palazzo
Covid-19, quarto decesso nella giornata: muore una 82enne. Ricoverata per polmonite
Covid-19, dimessi il 15enne e la mamma ricoverati al Moscati una settimana fa
Covid-19, terza vittima in poche ore: muore 66enne

 

Arriva il superbonus 100%: Ance apre uno sportello ad Avellino

edilizia

(edilizia)
(Foto: Lorem Ipse)

Arriva il Superbonus 110% e Ance Avellino apre uno sportello di informazione e orientamento per imprese, privati, enti e professionisti. “Come Associazione – precisa il presidente dei Costruttori irpini Michele Di Giacomo – siamo impegnati in prima linea al fianco delle imprese, ma vogliamo portare avanti anche un’azione mirata di promozione di una misura che può rappresentare una straordinaria occasione per migliaia di privati e famiglie della nostra provincia”. Contenuto nel Decreto Rilancio, il Superbonus al 110% consiste in un credito di imposta utilizzabile in cinque anni sulle spese sostenute, dal 1 luglio al 31 dicembre 2021, anche su parti condominiali. L’Ecobonus e il Sismabonus sono i due pilastri attorno ai quali si sviluppa la misura. “Si tratta di un’opportunità importante perché – precisa Di Giacomo – la realizzazione di almeno uno degli interventi in Ecobonus o Sismabonus permette di inserire altri lavori di ristrutturazione e di efficientamento energetico, come impianti fotovoltaici e di cogenerazione. Ritengo che la grande occasione di questa provincia risieda soprattutto nell’opportunità di mettere in sicurezza un territorio ciclicamente esposto al rischio sismico”. Le possibilità di interventi di ammodernamento e messa in sicurezza che si aprono con l’utilizzo della nuova misura inserita nel Decreto Rilancio sono molteplici e di grande impatto. In prima linea ci sono Imprese, Privati, Professionisti, Comuni e Enti più in generale. “Proprio per queste ragioni – continua il Presidente di Ance – abbiamo deciso di attivare un servizio di consulenza gratuito che sarà a disposizione della nostra città e della nostra provincia. Abbiamo la possibilità di ammodernare e mettere in sicurezza il nostro patrimonio edile. E’ un’opportunità da cogliere al volo e sfruttare fino in fondo”. Presso la sede di Ance, in via Palatucci, a partire da martedì 30 giugno, sarà infatti attivo uno sportello informativo a disposizione di tutti che si avvarrà anche dell’esperienza di Carmine Lubritto, professore presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali Biologiche e Farmaceutiche dell’Università della Campania. L’Associazione ha anche attivato una mail dedicata alla misura, bonus@anceav.it, dove inoltrare ogni richiesta di informazione e chiarimento sull’accesso e l’utilizzo della misura inserita nel Decreto Rilancio. Di Giacomo invita alla prudenza tutti gli interessati, ai quali consiglia di rivolgersi solo a tecnici e aziende affidabili. Il Presidente di Ance Avellino lancia poi un appello alla collaborazione per arrivare ad una piattaforma finale che sia il più possibile di facile accesso per tutti. “E’ fondamentale – conclude – assicurare la massima chiarezza delle regole e la semplicità delle procedure da adottare. Banche, assicurazioni e professionisti devono poter lavorare serenamente nella stessa direzione”.

Condividi