IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Violento temporale in Alta Irpinia provoca una frana, chiusa la strada provinciale 143 a Bagnoli
Cade dal ponteggio in un cantiere, operaio 47enne in prognosi riservata
Il neo sindaco di Cervinara Caterina Lengua positivo al Covid-19
Tentano di disfarsi della droga gettandola nel water, in manette due fidanzati
Covid-19 in Campania, torna l'obbligo della mascherina all'aperto. C'è l'ordinanza di De Luca
Una 48enne di Avellino è risultata positiva al Covid-19. Da luglio ad oggi i casi registrati sono 205
Coronavirus, chiuso il Comune di Cervinara. Avviata la sanificazione
Attraverso una mail rubano password e dati personali e gli svuotano il conto corrente
Coronavirus, registrati 6 contagi in Irpinia. Uno ricoverato in ospedale
Covid-19, altri 12 contagi in Irpinia: 2 ad Avellino

 

Avellino, al via le celebrazioni per la Commemorazione dei Caduti e la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

La Prefettura

(La Prefettura)
(Foto: Carmine Bellabona)

AVELLINO - Anche quest’anno il 2 e 4 novembre prossimi, si svolgeranno, alla presenza del Prefetto Carlo Sessa, le tradizionali cerimonie per le celebrazioni commemorative dei Caduti e la ricorrenza della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. In tale occasione, le Autorità Civili, Militari e religiose interverranno per rendere omaggio ai Caduti di tutte le Guerre e per festeggiare la solennità del 4 novembre. La cerimonia del 2 novembre inizierà alle ore 9.40 con la deposizione della Corona alla Stele ricordo intitolata ai Caduti di tutte le Guerre presso il cimitero di Avellino, dove, successivamente, presso la Chiesa Madre sarà officiata dal Vescovo di Avellino la Santa Messa in suffragio ai Caduti. La manifestazione del 4 novembre prenderà il via alle ore 9.45 in Via Matteotti con lo schieramento della compagnia di formazione del 232° Reggimento Trasmissioni, al quale seguiranno l’afflusso e il posizionamento delle autorità, del Medagliere dei Combattenti e Reduci e delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, il Gonfalone della Città di Avellino, decorato con Medaglia d’Oro al Valore Civile e Medaglia d’Oro al Merito Civile, e il Gonfalone della Provincia. Dopo gli onori al Prefetto di Avellino e rassegna del Reparto schierato, seguirà la cerimonia dell’Alzabandiera con la deposizione di tre corone e la Guardia d’onore al Monumento dedicato ai Caduti. La cerimonia dell’Ammainabandiera in Piazza Matteotti, prevista alla ore 17 .00, chiuderà la celebrazione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate.

Condividi