IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Violento temporale in Alta Irpinia provoca una frana, chiusa la strada provinciale 143 a Bagnoli
Cade dal ponteggio in un cantiere, operaio 47enne in prognosi riservata
Il neo sindaco di Cervinara Caterina Lengua positivo al Covid-19
Tentano di disfarsi della droga gettandola nel water, in manette due fidanzati
Covid-19 in Campania, torna l'obbligo della mascherina all'aperto. C'è l'ordinanza di De Luca
Una 48enne di Avellino è risultata positiva al Covid-19. Da luglio ad oggi i casi registrati sono 205
Coronavirus, chiuso il Comune di Cervinara. Avviata la sanificazione
Attraverso una mail rubano password e dati personali e gli svuotano il conto corrente
Coronavirus, registrati 6 contagi in Irpinia. Uno ricoverato in ospedale
Covid-19, altri 12 contagi in Irpinia: 2 ad Avellino

 

Avellino, cambio al vertice delle Fiamme Gialle: va via Imparato e arriva Catalano

Cerimonia di avvicendamento prevista per il 26 luglio

Il comandante Imparato

(Il comandante Imparato)
(Foto: Irpiniareport)

Una formale cerimonia suggellerà il prossimo 26 luglio (ore 10.30) il cambio al vertice delle Fiamme Gialle di Avellino fra il colonnello Mario Imparato, destinato ad assumere un nuovo incarico a Napoli, ed il parigrado Costantino Catalano, attualmente Capo di Stato Maggiore presso il Comando Tutela Finanza Pubblica della Guardia di Finanza di Roma.
Dopo i cinque anni trascorsi in Irpinia, da venerdì 27 luglio il colonnello Imparato disimpegnerà infatti le funzioni di Capo Ufficio Personale ed Affari Generali del Comando Interregionale per l’Italia Meridionale, reparto con competenza su Campania, Puglia, Basilicata e Molise comandato dal Generale di Corpo d’Armata Domenico Achille dallo scorso mese di marzo.
La cerimonia dell’avvicendamento, a carattere interno, costituirà inoltre la prima occasione di presenza in Avellino del Comandante Regione Campania della Guardia di Finanza, Generale di Divisione Nunzio Antonio Ferla, al cui cospetto i due colonnelli si passeranno le consegne, innanzi ad una rappresentanza di tutti i reparti del Corpo in provincia e della Sezione di Avellino dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia, a testimonianza del forte legame tra militari in servizio e personale in congedo. Il colonnello Costantino Catalano (52 anni), sposato e con un figlio, è nato a Benevento e prima di fare ingresso in Accademia nel 1979, è stato allievo della Scuola Militare “Nunziatella”. Proveniente, come si è detto, da Roma ha assolto incarichi di comando in Calabria, Campania, Veneto, Puglia e Sicilia. A margine della cerimonia d’avvicendamento il colonnello Imparato avrà modo di salutare i rappresentanti degli organi d’informazione e di presentar loro il neo Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino cui vanno sin d’ora i migliori auspici di successo.

Condividi