IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Premio Montanelli alla giornalista Virginia Della Sala
Leather Trend, da Solofra la sfida della moda di qualità
Lavoratori in nero e irregolarità sulla sicurezza, sospesa l'attività a due imprese edili. Sanzione di 15mila euro
Avellino, droga in casa e piante di marijuana nel giardino. In manette 40enne
Regolamento di tutela sostenibile del patrimonio forestale regionale, Picariello (Odaf): "Ha sempre contribuito al dibattito per l’aggiornamento della legge n. 11/96
Scacco al clan Partenio, 23 arresti all'alba
Iannaccone-Di Iasi sfrecciano e vincono in Molise
Sequestro di alimenti in un ristorante di Calitri, sanzione per 1500 euro
Tentato furto allo sportello bancomat, ladri in fuga
Realizzano costruzioni in prossimità del fiume Sabato, denunciate 7 persone

 

Avellino, nasce a San Tommaso il primo Circolo Arci

Circolo Arcirifuoglio a San Tommaso

(Circolo Arcirifuoglio a San Tommaso)
(Foto: Irpiniareport)

In città arriva il primo Circolo Arci, un posto piccolo che si riempirà di idee e attività: la serata di inaugurazione si terrà mercoledì 13 febbraio a partire dalle 19.30 nella sede del Circolo in Via Giuseppe Di Vittorio, 42. Arcirifuoglio prenderà forma nella periferia più popolata a Rione San Tommaso per attivare risorse e politiche integrate al fine di intervenire sul disagio sociale. "Ci siamo chiesti come può un alveare di cemento diventare un luogo di fermento e di crescita? Abbiamo realizzato che la necessità è quella di cominciare a cambiare in meglio: dal gioco-studio per i bambini, al teatro per gli anziani, passando per i corsi di ceramica e sartoria, le mostre, le letture ad alta voce, le presentazioni di libri e film, la musica fatta e ascoltata. L’intenzione è quella di mettere un argine alle povertà educative e culturali, condividendo il tempo e lo spazio. Abbiamo bisogno della vostra partecipazione per provare ad insegnare la bellezza alla gente: vorremmo avervi tutti al nostro fianco, parte attiva di questo progetto che sarà difficile, ma sorprendente", fanno sapere i responsabili.

Condividi