IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Pietrastornina, il prefetto Matteo Piantedosi intervista Marino Bartoletti autore dell'almanacco del Festival di Sanremo
Esplosione al bancomat, ladri in fuga con il bottino
Muore investito da un'auto. Tragedia sulla SS Appia
Tragedia a Serino, muore 18enne durante la festa di compleanno
Furti nelle abitazioni e nei locali. I ladri banchettano nella cucina di un agriturismo
Auto prende fuoco mentre sale verso il Santuario di Montevergine, salva una famiglia
Giro di assegni clonati per un valore di 190mila euro, nei guai 10 persone
Imprenditore tenta di togliersi la vita impiccandosi, salvato in extremis da un 16enne
Atripalda, scoppia la rissa in un bar di via Appia. Denunciati in tre
Ritrovata nella notte Lidia Famiglietti, la 16enne scomparsa ieri da Ariano Irpino

 

Caso scuola “Cocchia”, la Provincia conferma la disponibilità di sei aule nel liceo Mancini di via Scandone

Un'aula

(Un'aula )
(Foto: Irpiniareport)

AVELLINO - L’Amministrazione Provinciale ha confermato la disponibilità di sei aule ubicate nell’immobile di via F. Scandone della seconda sede del Liceo “P.S. Mancini”, per la gestione della fase di emergenza determinatasi per la scuola media “Enrico Cocchia” di Avellino. Il presidente Domenico Gambacorta, dando seguito a quanto concordato nella riunione del 7 novembre scorso in Prefettura e sentiti gli uffici, ha comunicato al prefetto, al sindaco di Avellino, al dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale e al dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale che possono essere considerati disponibili i sei locali della struttura di via Scandone. Gli ambienti, posti al piano terra del corpo centrale, sono fruibili autonomamente e sono dotati di servizi igienici indipendenti.

Condividi