IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Pedone investito a Monteforte da un'auto pirata, è grave in ospedale
Maltempo in Irpinia, la situazione a Monteforte
Rissa nell'area industriale di Flumeri, denunciati 5 imprenditori
Covid-19, aumentano i casi a Cervinara
Cani legati e maltrattati, nei guai un pastore
Atripalda, inaugurata la mostra "La Dogana nella dogana"
Mercogliano, si aggirava intorno a un negozio con ascia e roncola. Fermato 40enne
Furto al supermercato di Monteforte, denunciata una 50enne
Furto all'istituto Amabile di Avellino, s'indaga
I militari della Caserma Berardi in gara per la solidarietà: successo ad Avellino per la staffetta nazionale "Una squadra per la ricerca"

 

Cesinali, c'è il Servizio Civico: ecco il lavoro di pubblica utilità

Il Comune di Cesinali

(Il Comune di Cesinali)
(Foto: Irpiniareport)

È partito il Servizio Civico promosso dal Comune di Cesinali. Le attività previste dal progetto hanno avuto inizio una decina di giorni fa e stanno già avendo riscontri positivi nella comunità. L’iniziativa è stata fortemente voluta dalla maggioranza dell’amministrazione comunale, in modo particolare dal sindaco Dario Fiore e dal consigliere Gerardo Tirella. Il progetto è finalizzato a sostenere con interventi di integrazione al reddito, i disoccupati che versano in particolari condizioni di disagio economico, soprattutto in questo periodo di emergenza COVID – 19. L’obiettivo è di promuovere e valorizzare la dignità umana dei cittadini favorendo la loro integrazione nel tessuto sociale di appartenenza mediante l’impiego degli stessi in attività lavorative a favore della collettività. Superare il mero assistenzialismo e promuovere esperienze di cittadinanza attiva attraverso l’impiego dei cittadini ammessi al progetto in attività di pubblica utilità idonee a stimolare le potenzialità lavorative di coloro che versano in uno stato di difficoltà dovuto all’assenza di attività lavorativa e prevenendo così isolamento e forme depressive che spesso insorgono a seguito di un’improvvisa mancanza di occupazione.

Condividi