IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Allerta meteo, torna la neve in Irpinia
Diplomi falsi, 6 arresti. Coinvolto anche un funzionario del Provveditorato agli Studi di Avellino
Crolla una casa, le macerie bloccano le abitazioni vicine
Monteforte Irpino, 19enne si lancia dal balcone
Trovato morto in casa, mistero sulle cause
Investito da un'auto, in ospedale anziano. S'indaga
Non mandano il figlio a scuola, denunciati i genitori
Andretta, 50enne arrestata per truffa
Sversamento di rifiuti nel fiume Sele, nei guai un allevatore
In giro con una mazza da baseball, denunciato 20enne

 

Cesinali diventa paese cardioprotetto, installate le postazioni salvavita

Il Comune di Cesinali

(Il Comune di Cesinali)
(Foto: Irpiniareport)

Sono state inaugurate ieri pomeriggio a Cesinali le postazione salvavita completa di defibrillatore presso il palazzo del municipio. L’iniziativa è stata promossa dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Aniello Tango, in collaborazione con la Misericordia di Chiusano San Domenico. Saranno due le postazioni di defibrillatore. Una posizionata sotto il portico della sede comunale in piazza Municipio e l’altra presso la palestra della scuola media “Enrico Cocchia”, da attivare a breve. “Dotare il Comune di postazioni salvavita è fondamentale per tutti e dà più sicurezza ai cittadini. Un’iniziativa a cui tenevo molto. Rappresenta un primo soccorso che chiunque potrà effettuare per salvare la vita ad una persona. Le postazioni al momento sono due. Ne posizioneremo un’altra presso la struttura sportiva Nocelleto - dice il primo cittadino - Metteremo a disposizione le stanze del Comune per svolgere corsi rivolti ai cittadini volontari che vorranno imparare ad usare il defibrillatore e a riconoscere le situazioni in cui ne serva l’utilizzo”, aggiunge Tango. "Comune Cardioprotetto" è un progetto di cardioprotezione che ha come obiettivo quello di combattere l’arresto cardiaco, creando una rete di soccorso tempestiva integrata con il 118 al fine di tutelare la vita e la salute di ogni persona presente sul territorio comunale.

Condividi