IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Festa della scuola ad Aiello del Sabato, l'iniziativa promossa dal vicesindaco Gaeta
"Verde urbano in condizioni disastrose e inquinamento dell'aria: subito interventi". L'allarme dell'Ordine Agronomi
Bomba da mortaio in un castagneto, paura ad Ospedaletto
Altacauda, Alzacunda, Altavilla Irpina: Storia di Gentes Romane e fonti di acqua termale
Avellino, 65enne rinvenuta cadavere in Cavour: s'indaga
Affitti, 45 milioni per il sostegno alle famiglie
Le graduatorie misure 411 e Psr Campania 2014-2020, Federazione Agronomi: "Finanziare tutte le istanze e snellire le procedure"
Sequestro di persona, arrestato 60enne di Avella
Ai medici e agli infermieri del Moscati pizze in dono dalla Taverna De Gustibus di Cesinali
"Abella, Abellum, Abellinum": Colonie Romane tra antichi culti pagani e noccioleti

 

Classifica dei super sindaci, Galasso perde posizioni

E' tra i trenta sindaci più amati d'Italia, ma passa dall'ottavo posto al ventottesimo

Giuseppe Galasso

(Giuseppe Galasso)
(Foto: irpiniareport)

Il sindaco di Avellino, Giuseppe Galasso, perde posizioni è tra i trenta sindaci più amati d’Italia. Scende, però, vertiginosamente in classifica, passando dall’ottavo posto registrato nel primo semestre 2010, alla ventottesima piazza del secondo semestre 2010. Galasso perde il 3,8 per cento di consensi. A dirlo è la quattordicesima edizione dell'indagine Monitor Citta', dell'istituto di ricerca Fullresearch diretto da Marco Benatti e Natascia Turato, che rileva nel secondo semestre del 2010 una conferma al vertice della classifica: quella di Matteo Renzi, primo cittadino di Firenze, con il 68,1% di consensi e un +1,3 rispetto alla rilevazione del primo semestre dello stesso anno. Renzi questa volta divide il primato con il suo collega di Verona, Flavio Tosi, che era gia' stato protagonista di questa classifica nel primo semestre 2009, mantenendosi nelle successive rilevazioni sempre nelle prime posizioni, infatti era al secondo posto nella precedente indagine che invece ora e' occupato da Sergio Chiamparino, sindaco uscente di Torino, che con un +1,7 raggiunge quota 65,9% di giudizi positivi. Segue al terzo posto con il 65,0% delle preferenze, il sindaco di Sassari, Gianfranco Ganau, eletto nella scorsa primavera e al suo secondo mandato. Il dato medio, calcolato sul livello di soddisfazione espresso dai cittadini sull'operato dei sindaci di tutti i comuni capoluogo, e' in decremento rispetto allo scorso semestre, passando dal 54,8% al 54,2% con un -0,6%. Nella speciale classifica dei Super Sindaci che Fullresearch realizza ogni 6 mesi e che rappresenta solo gli amministratori che hanno superato la soglia del 55% di gradimento del loro operato, calcolato sulla base di un giudizio espresso dai cittadini, sono presenti 42 primi cittadini tra cui dieci new entry rispetto allo scorso semestre: Giafranco Ganau (Sassari), Giordano Bruno (Aosta), Umberto Di Primio (Chieti), Massimo Cialente (L'Aquila), Nicola D'Agostino (Vibo Valentia), Alberto Valmaggia (Cuneo), Alessandro Bianchi (Nuoro), Flavio Zanonato (Padova), Emilio Bonifazi (Grosseto) e Giuseppe Fanfani (Arezzo). Nessun sindaco donna ha superato la soglia del 55,0%. I 42 sindaci presenti in classifica sono: 27 di centrosinistra e 15 di centrodestra, 19 del nord, 9 del centro e 14 del sud. Il primo posto nella classifica relativa alla soddisfazione espressa dai cittadini sulla qualita' dei servizi erogati dai comuni e' ancora di Bolzano con il 76,3% medio, al secondo posto Trento con il 71,5% ed al terzo Belluno con il 66,1% a cui seguono due citta' emiliane: Reggio Emilia (66,0%) e Parma (63,7%). Ad eccezione di Siena, i primi venti posti della classifica sono tutti occupati da citta' del Nord. La classifica dei primi 20 comuni italiani e' ottenuta attraverso un indice medio relativo al livello di soddisfazione espresso dai cittadini intervistati su 23 servizi (anagrafe/stato civile, tributi, URP, servizi scolastici, politiche per le imprese, servizi sociali, sicurezza, polizia municipale, raccolta rifiuti, pulizia delle strade, manutenzione stradale, illuminazione stradale, verde/parchi pubblici, edilizia/urbanistica, turismo, cultura/spettacolo, sport, viabilita'/traffico, parcheggi, trasporto pubblico, gas, acqua, elettricita').

Condividi