IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Incidente nella galleria di Solofra, ferita una 60enne di Aiello
Giovane professore si toglie la vita lanciandosi giù dal ponte
Scuola Premio Digitale, il Convitto nazionale "Colletta" polo provinciale per l'innovazione tecnologica
"Più strisce pedonali ad Avellino per garantire maggiore sicurezza ai cittadini"
Pietrastornina, il prefetto Matteo Piantedosi intervista Marino Bartoletti autore dell'almanacco del Festival di Sanremo
Esplosione al bancomat, ladri in fuga con il bottino
Muore investito da un'auto. Tragedia sulla SS Appia
Tragedia a Serino, muore 18enne durante la festa di compleanno
Furti nelle abitazioni e nei locali. I ladri banchettano nella cucina di un agriturismo
Auto prende fuoco mentre sale verso il Santuario di Montevergine, salva una famiglia

 

Colourbook dedica una linea di quaderni all'Irpinia, in esclusiva da Punto Contabile ad Avellino

Colourbook dedica una linea di quaderni all'Irpinia

(Colourbook dedica una linea di quaderni all'Irpinia)
(Foto: Irpiniareport)

Avellino finisce tra le capitali d’Europa e le città più gettonate come meta turistica. Almeno sulle copertine dei quaderni della linea Colourbook. Il noto marchio ha prodotto la serie che evidenzia nomi e luoghi da visitare di realtà come Parigi, Amsterdam, Napoli o Mykonos. Insomma, il top. E il capoluogo irpino non avrebbe mai avuto chance di farne parte, anche perché sono rimaste fuori numerose città d’arte. Di qui, l’idea di Renato D’Argenio, titolare dell’apprezzato negozio “Punto Contabile” di piazza Garibaldi. D’Argenio ha chiesto e ottenuto di realizzare una copertina dedicata ad Avellino e all’Irpinia. Non è stato facile, ma è riuscito nell’intento. Solo nel suo punto vendita è possibile acquistare quaderni a righi o a quadretti a tiratura limitata. Sulla copertina tanti i luoghi citati. Ma anche tradizioni ed enogastronomia. Sui frontespizi si trovano le scritte “Avellino”, “Pizza con l’erba”, “Mallone”, “Greco di Tufo”, “Us Avellino”, “Faliesi”, “Serino”, “Montevergine”, e tante altre ancora. Inutile dire che la linea dedicata alla provincia di Avellino sta andando a ruba.

Condividi