IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Aggressione al carcere di Bellizzi, detenuti in ospedale
Nascondeva la droga nella playstation, nei guai 50enne
Ovini e bovini non registrati presso un'azienda: denunciato il titolare per truffa, ricettazione e falsità in atti
Avellino, appartamento in fiamme a Borgo Ferrovia
Aiello del Sabato, sorpresi a coltivare droga nei campi. Nei guai marito e moglie
Avellino, truffatore maldestro cade per le scale e si frattura un femore
Assalto in una gioielleria, razzia di orologi e oro. Bottino da quantificare
Tenta il suicidio assumendo psicofarmaci, 34enne salvata in extremis
Fiamme a un deposito, paura per i residenti della zona
Non corre pericolo di vita il 20enne colpito al volto con una mannaia da macellaio

 

Commemorazione ad Ariano Irpino in Consiglio Comunale

Cinque consiglieri comunali storici saranno ricordati nel corso della seduta per il loro impegno significativo

Giunta Ariano

(Giunta Ariano)
(Foto: Irpiniareport)

La seduta del Consiglio Comunale di Ariano Irpino che si terrà il 7 marzo si svolgerà in onore di personaggi storici del luogo che hanno contribuito al miglioramento della città. L'unico punto all'ordine del giorno sarà il ricordo di cinque consiglieri recentemente scomparsi. Il geometra Giuseppe De Furia, assessore nel 1955, si impegnò particolarmente nel settore dell'urbanistica. Michele Palandra, consigliere comunale negli anni '80, contribuì al riscatto del mondo agricolo favorendo la nascita di cooperative. Il geometra Amedeo Ciani, consigliere comunale dal 1970 al 1985, offrì un significativo sostegno nell'ambito urbanistico. Il professor Giovanni Macchione, consigliere comunale e poi assessore dal 1964 al 1975, si occupò dell'organizzazione scolastica e dedicò particolare interesse al turismo e alla cultura del paese. Il geometra Corrado Ciccotti, consigliere comunale dal 1970 al 1975, si impegnò per la ricostruzione della città.

Condividi