IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Al bar armato di forbici, bloccato dai carabinieri
Incendi boschivi e dissesto idrogeologico: accordo tra Regione, Provincia e Comunità Montane
In auto con 270 grammi di marijuana, arrestati due giovani
Si lancia giù dal viadotto, muore 47enne
Lite a Cervinara, 45enne ferito con un'arma da taglio
Sospetto caso di meningite, 20enne ricoverata al Moscati
Lotta agli incendi boschivi, Picariello: "Bene il Genio Civile. Noi, pronti a fare la nostra parte"
l'Irpinia Corre ai nastri di partenza. Il pettorale numero Uno al campione italiano Gilio Iannone
Trasporta illecitamente i rifiuti su un rimorchio con targa di altro veicolo, nei guai 50enne di Summonte
Mercogliano, detiene un fucile illegalmente. Scatta la denuncia

 

Confartigianato Campania, Mocella rieletto presidente regionale

Conferma anche per Pietroluongo nel ruolo di segretario

Ettore Mocella Confartigianato Avellino

(Ettore Mocella Confartigianato Avellino)
(Foto: Irpiniareport)

Il presidente di Confartigianato Avellino, Ettore Mocella, è stato rieletto alla guida di Confartigianato Campania. I soci hanno designato all’unanimità il numero uno uscente, nel corso dell’ultima assemblea. Confermato nel ruolo di segretario regionale anche Luca Pietroluongo, attuale segretario di Confartigianato Caserta. Entrambi resteranno in carica per i prossimi quattro anni. “La fiducia dei soci ci inorgoglisce e ci spinge ad andare avanti nel lavoro intrapreso nel corso del mandato che si è appena concluso – dichiara il presidente Mocella – Il voto in assemblea rappresenta il sigillo sull’azione promossa in questi anni con l’intera compagine. L’artigianato campano, pur rimanendo ancorato alla tradizione che è sinonimo di qualità, ha saputo cogliere le occasioni offerte dall’innovazione, affacciandosi su tutti i mercati con enorme successo. Il nostro settore è uno dei pilastri dell’economia regionale e su questo ci stiamo battendo affinché tutte le istituzioni riconoscano all’artigianato il ruolo centrale che merita”. “Le difficoltà non mancano – aggiunge il segretario Pietroluongo – per questo come associazione garantiremo sempre la massima assistenza agli artigiani. Continueremo ad affiancarli su tutti i fronti, anche per intercettare le varie opportunità di finanziamento, in una fase in cui l’accesso al credito per le imprese del Sud si rivela sempre più complicato”. A Mocella e Pietroluongo i rappresentanti di Confartigianato delle cinque province hanno riconosciuto l’importante attività svolta sia sui territori sia nei confronti delle istituzioni, finalizzata a promuovere e curare le istanze degli operatori del comparto che in Campania impiega un lavoratore su dieci.

Condividi