IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, appartamento in fiamme a Borgo Ferrovia
Aiello del Sabato, sorpresi a coltivare droga nei campi. Nei guai marito e moglie
Avellino, truffatore maldestro cade per le scale e si frattura un femore
Assalto in una gioielleria, razzia di orologi e oro. Bottino da quantificare
Tenta il suicidio assumendo psicofarmaci, 34enne salvata in extremis
Fiamme a un deposito, paura per i residenti della zona
Non corre pericolo di vita il 20enne colpito al volto con una mannaia da macellaio
Identificato il cadavere nella piscina: si tratta di un pastore. È mistero sulla morte
Cadavere di un uomo rinvenuto nella piscina, choc in una villa
Avellino, ragazzo investito in via Circumvallazione finisce in ospedale

 

"Donne in visita 2019", visite gratuite all'ospedale Moscati

Per prenotazioni contattare il numero 366 5893319

Città ospedaliera

(Città ospedaliera)
(Foto: Carmine Bellabona)

Con 18 Unità Operative coinvolte, molte delle quali impegnate per più giorni, il ventaglio di offerte messo in campo dall'azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino in occasione della Settimana dedicata alla donne (Open Week), promossa dall'Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna e di Genere (Onda), risulta il più ampio della regione e uno dei più articolati tra quelli proposti dai 190 ospedali italiani premiati con i Bollini Rosa che hanno aderito all'iniziativa. Si apriranno domani, lunedì 8 aprile, le prenotazioni telefoniche per Donne in visita 2019: contattando il numero 366.5893319, attivo tutti i giorni (sabato e domenica esclusi), dalle ore 9 alle 13, le donne interessate potranno sottoporsi a visite, esami e controlli gratuiti con gli specialisti del Moscati che, dall11 al 18 aprile, saranno a disposizione delle utenti allinterno degli ambulatori della Città Ospedaliera di Avellino che del Presidio Landolfi di Solofra (Av). Rispetto allo scorso anno, la seconda edizione di Donne in .visita al Moscati non si limita a un solo giorno di ambulatori aperti, ma a visite, consulti, esami strumentali e organizzazione di eventi informativi previsti per lintera settimana, secondo un dettagliato calendario.

Condividi