IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Stop al diabete: tre giornate di screening gratuiti a San Michele, Santa Lucia e Serino
Medico muore durante il turno di notte, s'indaga
Sequestro di caciocavalli in un caseificio, nei guai la titolare
Alla ricerca di funghi senza autorizzazione, multe salate per due uomini
Capannone agricolo adibito a officina meccanica, denunciati i titolari
Irpinia Sistema Turistico fa tappa a Sant'Angelo dei Lombardi. Focus sul gas radon
Agronomi e funzionari dell’Arpac a confronto sulle attività agroalimentari
Avellino, forzano un posto di blocco e nella fuga tentano di investire un agente. Nei guai 2 ragazzi
Incidente sul lavoro, operaio cade da una scala di tre metri
Ad Avellino fa tappa Chocolate Days, la festa del cioccolato tradizionale

 

Eco-bonus e Sisma-bonus, sgravi fiscali per gli avellinesi che riqualificano gli immobili da viale Italia a via Francesco Tedesco

La riunione in Comune

(La riunione in Comune)
(Foto: Irpiniareport)

Eco-bonus e Sisma-bonus, strumenti che consentono di ottenere sgravi fiscali sino all’85% per privati e condomini che riqualificano i propri fabbricati. Eco-bonus e sisma-bonus possono essere utilizzati anche per sanare, intervenendo sui privati, i vuoti edilizi dell’asse principale della città che va da viale Italia a via Francesco Tedesco passando per il Corso Vittorio Emanuele. L’amministrazione comunale mette a disposizione uno Sportello su Eco-Bonus e Sisma-Bonus, in collaborazione con Ordine Architetti e Ingegneri. I professionisti saranno presenti presso il Comune per fornire la propria consulenza ai cittadini.

Condividi