IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, incidente in via Due Principati: auto sbanda e finisce nella scarpata. Ferita una ragazza
La Sala Consiliare di Palazzo Caracciolo intitolata a Pietro Foglia. Biancardi: “Mercoledì la cerimonia a un anno dalla dipartita”
Risorse idriche, il presidente Picariello (Odaf): "Ottimizzare la gestione per aumentare il contenuto di sostanza organica nei suoli"
Bloccati sull'A16 a bordo di un furgone con attrezzi da scasso e denaro contante
Atripalda, ruba prodotti nel supermercato. Denunciato dipendente
Operai in nero in un cantiere, nei guai un imprenditore edile
Monteforte Irpino, sorpresi a tagliare faggi in area protetta. Denunciati
Gas Radon, prorogata la scadenza per i controlli. Mocella (Confartigianato): "Sgravi per le attività obbligate alle verifiche"
Mercogliano, riattivato lo sportello antiracket
Spostamento terminal bus, riunione in Provincia

 

Flash Mob letterario dei bambini delle classi quarte della scuola primaria di Cesinali

Flash mob letterario in piazza libertà

(Flash mob letterario in piazza libertà)
(Foto: Irpiniareport)

Flash mob letterario in piazza Libertà ad Avellino. L'iniziativa è stata organizzata dai bambini delle classi quarte della scuola primaria di Cesinali dell'Istituto Comprensivo di Aiello del Sabato. Al suon di fischietto i piccoli alunni armati di libri hanno letto a voce alta l'incipit della loro storia preferita. Al secondo fischio tutti in fila hanno raggiunto la libreria Mondadori dove si è svolta una maratona di recensioni creative, divertenti, riflessive. La scuola primaria di Cesinali è alla sua terza partecipazione all'iniziativa #ioleggoperché fortemente voluta dalle maestre Giovanna Mauro, Anna Alleva e Nicoletta De Girolamo. Grazie alla solidarietà delle donazioni libri da parte delle famiglie, la biblioteca della scuola è cresciuta. Molto soddisfatta la dirigente scolastica Elena Casalino sempre attenta alle manifestazioni di promozione culturale organizzate dall'Istituto scolastico. All'evento hanno preso parte anche i genitori dei bimbi. "La nostra scuola crede nella forza delle storie, aspira ad aumentare i livelli di lettura dei nostri alunni, ma non solo. Noi maestre creiamo continue relazioni con i libri per dare loro la possibilità di leggere il mondo. Da un' esperienza positiva di lettura scaturiscono sempre domande, dubbi, riflessioni, alle quali tutti insieme cerchiamo di dare risposte", affermano le docenti.

Fotogallery (2)

  • Flash mob letterario in piazza libertà
  • Flash mob letterario in piazza libertà

Condividi