IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Investe una donna e fugge. Rintracciato e denunciato il pirata della strada
Esaudito il desiderio della piccola Giovanna: video chiamata con i "Me contro Te"
Precipita dall'ultimo piano, muore studentessa. Tragedia al campus di Fisciano
Open Day delle malattie della pelle, al Moscati visite dermatologiche gratuite
Incidente nella galleria di Solofra, ferita una 60enne di Aiello
Giovane professore si toglie la vita lanciandosi giù dal ponte
Scuola Premio Digitale, il Convitto nazionale "Colletta" polo provinciale per l'innovazione tecnologica
"Più strisce pedonali ad Avellino per garantire maggiore sicurezza ai cittadini"
Pietrastornina, il prefetto Matteo Piantedosi intervista Marino Bartoletti autore dell'almanacco del Festival di Sanremo
Esplosione al bancomat, ladri in fuga con il bottino

 

Flash Mob letterario dei bambini delle classi quarte della scuola primaria di Cesinali

Flash mob letterario in piazza libertà

(Flash mob letterario in piazza libertà)
(Foto: Irpiniareport)

Flash mob letterario in piazza Libertà ad Avellino. L'iniziativa è stata organizzata dai bambini delle classi quarte della scuola primaria di Cesinali dell'Istituto Comprensivo di Aiello del Sabato. Al suon di fischietto i piccoli alunni armati di libri hanno letto a voce alta l'incipit della loro storia preferita. Al secondo fischio tutti in fila hanno raggiunto la libreria Mondadori dove si è svolta una maratona di recensioni creative, divertenti, riflessive. La scuola primaria di Cesinali è alla sua terza partecipazione all'iniziativa #ioleggoperché fortemente voluta dalle maestre Giovanna Mauro, Anna Alleva e Nicoletta De Girolamo. Grazie alla solidarietà delle donazioni libri da parte delle famiglie, la biblioteca della scuola è cresciuta. Molto soddisfatta la dirigente scolastica Elena Casalino sempre attenta alle manifestazioni di promozione culturale organizzate dall'Istituto scolastico. All'evento hanno preso parte anche i genitori dei bimbi. "La nostra scuola crede nella forza delle storie, aspira ad aumentare i livelli di lettura dei nostri alunni, ma non solo. Noi maestre creiamo continue relazioni con i libri per dare loro la possibilità di leggere il mondo. Da un' esperienza positiva di lettura scaturiscono sempre domande, dubbi, riflessioni, alle quali tutti insieme cerchiamo di dare risposte", affermano le docenti.

Fotogallery (2)

  • Flash mob letterario in piazza libertà
  • Flash mob letterario in piazza libertà

Condividi