IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Aggressione al carcere di Bellizzi, detenuti in ospedale
Nascondeva la droga nella playstation, nei guai 50enne
Ovini e bovini non registrati presso un'azienda: denunciato il titolare per truffa, ricettazione e falsità in atti
Avellino, appartamento in fiamme a Borgo Ferrovia
Aiello del Sabato, sorpresi a coltivare droga nei campi. Nei guai marito e moglie
Avellino, truffatore maldestro cade per le scale e si frattura un femore
Assalto in una gioielleria, razzia di orologi e oro. Bottino da quantificare
Tenta il suicidio assumendo psicofarmaci, 34enne salvata in extremis
Fiamme a un deposito, paura per i residenti della zona
Non corre pericolo di vita il 20enne colpito al volto con una mannaia da macellaio

 

Giovani e internet, incontro tra studenti e operatori del Dipartimento della Pubblica Sicurezza alla "Solimena"

Alle 10.30 alla Scuola Media Statale "F.Solimena" si terrà un appuntamento sulla navigazione sicura su internet

La volante della Polizia

(La volante della Polizia)
(Foto: Carmine Bellabona)

Nell’ambito delle molteplici iniziative promosse dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza, in ordine al progetto di Educazione alla Legalità”, nella mattinata a partire dalle ore 10,30, presso la Scuola Media Statale “F. Solimena” avrà luogo un incontro con gli studenti nel corso del quale, allo scopo di sensibilizzare ed avvicinare le nuove generazioni ai principi richiamati dal progetto stesso, verrà affrontato il “delicato” argomento della navigazione in “Internet” In particolare, durante l’incontro con gli alunni, verranno proiettati contributi audio-visivi prodotti dal Servizio Centrale della Polizia Postale e delle Comunicazioni con i quali, con linguaggio innovativo e vicino ai giovani utenti vengono proposti i più comuni rischi della rete, e più in generale un corretto e consapevole esercizio della cittadinanza digitale. Gli operatori simuleranno casi pratici di rischi derivanti dall’uso delle più comuni agenzie aggregative quali Facebook, YouTube, MSN ecc.

Condividi