IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Sequestrati due quintali di salumi, mozzarella e pasta fresca
Schianto nella notte sull'Ofantina, cinque feriti
Munizioni della Seconda Guerra Mondiale ritrovate in un fabbricato, s'indaga
Investe una donna e fugge. Rintracciato e denunciato il pirata della strada
Esaudito il desiderio della piccola Giovanna: video chiamata con i "Me contro Te"
Precipita dall'ultimo piano, muore studentessa. Tragedia al campus di Fisciano
Open Day delle malattie della pelle, al Moscati visite dermatologiche gratuite
Incidente nella galleria di Solofra, ferita una 60enne di Aiello
Giovane professore si toglie la vita lanciandosi giù dal ponte
Scuola Premio Digitale, il Convitto nazionale "Colletta" polo provinciale per l'innovazione tecnologica

 

Irpinia Sistema Turistico, proroga termine manifestazione di interesse: accolta con favore la richiesta dell'Ordine dei Commercialisti

Conferenza

(Conferenza)
(Foto: Irpiniareport)

Il progetto Irpinia Sistema Turistico continua a registrare consensi da parte degli attori interessati. L’Ordine dei Dottori Commercialisti di Avellino ha chiesto, attraverso una nota ufficiale inviata al partenariato, di procrastinare il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse. “Abbiamo ricevuto dal presidente Francesco Tedesco – dice Ettore Mocella, presidente di Confartigianato Avellino e Confartigianato Campania – la richiesta di spostare la data ultima per proporre le istanze. Ci confronteremo con Confindustria Avellino e Federalberghi Avellino per definire il nuovo termine, perché è nostra intenzione allargare la partecipazione”. Confindustria Avellino e Federalberghi Avellino, insieme a Confartigianato, hanno dato vita al partenariato e all’iniziativa che si sta presentando in varie zone del territorio. “Riteniamo che sia un’opportunità concreta di sviluppo per il territorio – sostiene Francesco Tedesco, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Avellino – Anche la nostra categoria può e vuole svolgere un ruolo importante in tale contesto. Si tratta di un’occasione per i nostri colleghi e per i clienti per i quali svolgono consulenza”. Accolta con favore la richiesta anche dal presidente di Confindustria, Giuseppe Bruno. "Abbiamo apprezzato questa sensibilità da parte dell'ordine dei Commercialisti finalizzata a creare un'ulteriore sinergia oltre che tra le associazioni di categoria anche tra gli ordini professionali. Pur avendo raggiunto un numero di adesioni tali che ci consentono di procedere con l'iniziativa, con un approccio di riguardo, proroghiamo molto volentieri questo bando auspicando che anche altri ordini professionali come ingegneri e architetti potrebbero approfittarne". Il progetto è finalizzato a realizzare un sistema di rete orientato alla qualità individuando come elemento distintivo del prodotto l’autenticità dell’esperienza turistica incentrata sulla cura della persona in tutti i suoi aspetti e sulle specificità territoriali ed ambientali. Un modo per poter connotare una varietà di tipologie turistiche, tradizionali e innovative insieme, tutte racchiuse in un contesto unitario ed omogeneo.

Condividi