IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Auto in fiamme sull'A16, salvi per miracolo
Agricoltura, sostenibilità e innovazione: aperte le iscrizioni al corso di Laurea in Agraria
Incidente a Mercogliano, denunciati i conducenti: erano positivi all'alcol e alla droga
Nonni nel mirino dei truffatori: tentano di estorcere 4mila euro a un'anziana
Lastre di eternit abbandonate in un'area comunale, è caccia ai responsabili
Il colonnello Luigi Bramati da Washington all'Irpinia per guidare il Comando provinciale dei Carabinieri
Controlli a Materdomini, fermate due persone sospette al Santuario di San Gerardo Maiella
Orrore a Montoro, carcasse di cani rinvenute nel canale delle acque piovane
Cesinali, al Teatro d'Europa la tappa di Enzo Alaia
Avellino, mezzo etto di marijuana nascosta tra gli ortaggi. Nei guai un 40enne

 

L'assessore regionale Lucia Fortini all'Istituto Comprensivo di Aiello del Sabato per il progetto "Scuola Viva"

L'assessore Fortini ad Aiello del Sabato

(L'assessore Fortini ad Aiello del Sabato)
(Foto: Irpiniareport)

L’assessore regionale all’istruzione Lucia Fortini all’Istituto Comprensivo di Aiello del Sabato per il progetto “Scuola Viva”. Quest’anno la tematica è “Il fanciullo del terzo millennio” che mette a confronto il modo di vivere di ieri con quello di oggi. Ad aprire la manifestazione con il taglio del nastro l’assessore Fortini accolta dalla dirigente dell’istituto comprensivo Elena Casalino. Presenti il sindaco di Aiello del Sabato Ernesto Urciuoli e il consigliere regionale Maurizio Petracca, gli alunni e i genitori. I bambini della scuola aiellese hanno presentato le attività creative, teatrali e laboratoriali svolte nell’ambito del progetto finanziato dalla Regione Campania. I moduli del progetto hanno riguardato le materie di inglese, informatica, street art, educaba, teatro e musica. Nel corso dell’evento c’è stata da parte dei bambini l’esibizione della tarantella montemaranese e del Coro dell’istituto comprensivo. È stata aperta la mostra di cartellonistica tridimensionale sul tema “Confronto e della differenza” di usi e costumi di vita del fanciullo del passato e del presente. Hanno partecipato i sindaci della Valle del Sabato, la polizia municipale, il Comandante della Stazione Carabinieri di Aiello del Sabato. Una giornata all’insegna del divertimento e dei colori. Molto soddisfatta la preside Casalino sempre attenta e aperta alle iniziative culturali e di promozione del territorio.

Fotogallery (3)

  • L'assessore Fortini ad Aiello del Sabato
  • L'assessore regionale all'Istruzione Lucia Fortini ad Aiello
  • L'assessore regionale all'Istruzione Lucia Fortini ad Aiello

Condividi