IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Aggressione al carcere di Bellizzi, detenuti in ospedale
Nascondeva la droga nella playstation, nei guai 50enne
Ovini e bovini non registrati presso un'azienda: denunciato il titolare per truffa, ricettazione e falsità in atti
Avellino, appartamento in fiamme a Borgo Ferrovia
Aiello del Sabato, sorpresi a coltivare droga nei campi. Nei guai marito e moglie
Avellino, truffatore maldestro cade per le scale e si frattura un femore
Assalto in una gioielleria, razzia di orologi e oro. Bottino da quantificare
Tenta il suicidio assumendo psicofarmaci, 34enne salvata in extremis
Fiamme a un deposito, paura per i residenti della zona
Non corre pericolo di vita il 20enne colpito al volto con una mannaia da macellaio

 

L’Associazione Idea Irpinia presenta la rassegna: “Storie da bar – Leggi IRresponsabilmente”

Libri

(Libri)
(Foto: Irpiniareport)

PATERNOPOLI - Prende il via da domani sera, a Paternopoli, la Rassegna “STORIE DA BAR – Leggi IRresponsabilmente”, organizzata dall’Associazione IDEA Irpinia, con la partecipazione del Forum dei Giovani di Paternopoli e la collaborazione del Bar Perla Nera. Nove serate riempiranno la prima parte dell'estate paternese. Dal 2 Luglio al 4 Agosto, il martedì e il venerdì, scrittori, musicisti, artisti parleranno delle loro ultime opere attraverso le più svariate forme di comunicazione (parole, musica, immagini, video). “È nato quasi tutto per gioco, con l’idea di presentare a Paternopoli i libri di alcuni cari amici”, ha dichiarato Francesco Palmieri, dell’associazione IDEA Irpinia e organizzatore della manifestazione. “Poi la cosa, pian piano, è cresciuta fino a diventare una vera e propria rassegna. L’idea di fondo è quella di portare la cultura, espressa attraverso la forma scritta dei libri, nei luoghi tipici della movida locale, nel punto di ritrovo di gran parte dei giovani del paese.” “La rassegna prende il passaggio di testimone dal ciclo “#APERILIBRI” tenutasi in questi mesi a Serino a dimostrazione dell’impegno che IDEA Irpinia profonde 365 giorni l’anno, su tutto il territorio provinciale, anche e soprattutto lontani dalle scadenze elettorali.” – spiega Marcello Rocco, coordinatore dell’Associazione – che continua: “In una provincia dove molto spesso ci si sente soli e sempre più priva di spazi d’aggregazione fisici ed ideali tra le nostre priorità c’è quella di coinvolgere i nostri conterranei da protagonisti, a partire dai più giovani, mettendo al centro della nostra azione politica e sociale quotidiana tutto quello che di bello e positivo la nostra terra ci offre a partire dalle straordinarie risorse umani, ambientali, artistiche, culturali ed enogastronomiche. Ad inizio ottobre terremo un’importante manifestazione nella città capoluogo dove cercheremo di ripetere il grande successo riscosso, qualche settimana fa, nella nostra prima iniziativa ad Avellino mettendo al centro dell’evento il Made in Irpinia e l’Irpinia Style, all’interno di una prospettiva europea, con ospiti d’eccezione.” Sarà possibile seguire le attività e tutti gli eventi dell’Associazione attraverso la pagina www.facebook.com/ideairpinia e gli hashtag fb e twitter: #ideairpinia, #storiedabar. Si inizia domani sera, giovedì 2 Luglio 2015, alle ore 21:00, con "Le pillole di ‪#‎gianniromé. Medicinali da b[r]anco", di Gianni Romeo. “Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come fanno gli ambiziosi per istruirvi. No, leggete per vivere.” (Gustave Flaubert)

Condividi