IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Allerta meteo in Campania, pioggia e vento anche in Irpinia
Danni al comparto agricolo per la grandinata, Ordine Agronomi Avellino: "Proclamare lo stato di calamità naturale e disporre aiuti alle imprese"
Ofantina, al via i lavori in località Montechiuppo a Manocalzati. Code nelle ore di punta
Grandine in Irpinia distrugge frutteti e vigneti, danni ingenti
Gestione illecita di prodotti alimentari, denuncia e sanzione per un'azienda agricola
Sbanda e finisce nella scarpata, ferita 35enne
Ancora fiamme sull'A16, s'incendia un'auto nel tratto di Monteforte. Paura per una famiglia
Maltrattamenti, minacce e percosse in famiglia: arrestato 47enne
40enne muore nei campi schiacciato dal trattore
Famiglia intrappolata nell'auto in fiamme, paura a Volturara Irpina

 

La Neurochirurgia del "Moscati" eccellenza di livello mondiale

L'esempio dell'azienda ospedaliera irpina protagonista ad un convegno di settore

Città ospedaliera

(Città ospedaliera)
(Foto: Carmine Bellabona)

Si è concluso con un’interessante relazione del dott. Gabriele Carrabs, Dirigente Medico dell’Unità Operativa di Neurochirurgia dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino, il VI Congresso Internazionale CoAlliance in “OstaPek experience”, tenutosi a Grosseto dal 18 al 20 marzo scorso. Il neurochirurgo della struttura avellinese, nel suo intervento, ha illustrato i risultati degli interventi di ernia cervicale eseguiti nell’Unità Operativa diretta dal dott. Geremia Fusco, con l’utilizzo di materiali sempre più avanzati e tecniche chirurgiche d’avanguardia. In particolare, il dott. Carrabs ha parlato dell’"Esperienza italiana di discectomia cervicale e corpectomia utilizzando impianti in OstaPek” davanti a una platea di esperti del settore provenienti da tutto il mondo: partendo da un’ampia casistica clinica, ha indicato i vantaggi e gli svantaggi derivanti dall’utilizzo di materiali innovativi. La partecipazione del dott. Carrabs al congresso di Grosseto in qualità di guest relator è un’ulteriore testimonianza di come l’eccellenza medico-chirurgica dei professionisti dell’Azienda Ospedaliera “Moscati” sia riconosciuta a livello internazionale.

Condividi