IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Covid-19, la situazione in Irpinia: 54 casi positivi e 3 decessi
Video diffamatori diffusi sui social: nei guai una 21enne di Sturno
Sbanda e si ribalta, ferita una 58enne
Il presidente Biancardi in visita al Comando provinciale dei vigili del fuoco
Truffa alle assicurazioni, finge 29 incidenti. Nei guai una 44enne di Avellino
Vittoria spegne la sua prima candelina
Scuola, il 1 febbraio tornano in classe gli studenti delle superiori
Covid-19, un decesso all'ospedale "Frangipane"
Appropriazione indebita di auto, 40enne atripaldese ricercato dalla Repubblica Ceca
"Popolarmente Accasati", al via la sit-com promossa dal Teatro d’Europa. Il casting ad aprile

 

Lo chef Gianluigi Cipriano dona zeppole al reparto Covid del Moscati

Sempre in prima linea per la solidarietà

Le zeppole preparate dallo chef Gianluigi Cipriano di Taverna de Gustibus

(Le zeppole preparate dallo chef Gianluigi Cipriano di Taverna de Gustibus)
(Foto: Irpiniareport )

Lo chef Gianluigi Cipriano titolare del ristorante Taverna De Gustibus vicino ai sanitari dell'ospedale Moscati di Avellino. Ha donato diversi vassoi di zeppole a medici, infermieri, operatori socio-assistenziali del reparto Covid. Le prelibatezze preparate dallo chef sono state consegnate ieri sera. Una nuova iniziativa di solidarietà di Gianluigi Cipriano che è sempre in prima linea per gli altri "per dare vicinanza agli amici che lavorano al reparto Covid e una coccola a chi combatte per guarire...e che Dio aiuti chi ne ha bisogno". Questo il post scritto sulla sua pagina Facebook. Un gesto molto apprezzato dai camici bianchi. Lo scorso maggio lo chef Cipriano preparò e donò decine di pizze al personale dell'Unità di Anestesia e Rianimazione in occasione della festività della Madonna di Fatima e in memoria del compianto papà Mario.

Fotogallery (2)

  • Lo chef Gianluigi Cipriano
  • Le zeppole preparate dallo chef Gianluigi Cipriano di Taverna de Gustibus

Condividi