IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Anziani 80enni dispersi a Montevergine, soccorsi dai vigili del fuoco
Carenze igienico sanitarie, chiusa un'azienda alimentare di Ospedaletto d’Alpinolo
Maltrattamenti ai familiari, arrestato 30enne
Traffico di sostanze dopanti, perquisizioni dei Nas ad Avellino
Covid-19, deceduta al Moscati una 73enne di Chiusano
Atripalda, va a fuoco la stufa a gas. Paura per due anziani coniugi
Fiamme in un deposito di pellami, paura a Banzano
Monteforte Irpino, gestione illecita di rifiuti: nei guai due imprenditori edili
Covid-19, la situazione oggi in Irpinia: 62 casi positivi
Recovery Plan, il presidente Biancardi presenta i punti del progetto

 

Musica al "Moscati": in concerto per i pazienti la Nuova Compagnia di Canto Popolare, i Pratola Folk e Michele Roscica

In programma giovedì 26 ottobre, alle 14,30, nell’aula magna della Città Ospedaliera

Città ospedaliera

(Città ospedaliera)
(Foto: Carmine Bellabona)

La solidarietà arriva in corsia con un pomeriggio all’insegna della musica per donare qualche ora di svago ai pazienti. Su iniziativa dell’Associazione no-profit Babbaalrum, l’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino ospiterà gli artisti della Nuova Compagnia di Canto Popolare. I musicisti napoletani si esibiranno in un concerto dedicato ai degenti, al quale assisteranno anche le autorità religiose, civili e militari cittadine, nell’aula magna della Città Ospedaliera (Contrada Amoretta, settore B, primo piano), a partire dalle ore 14,30 di giovedì 26 ottobre. Al termine della performance, la Nuova Compagnia terrà anche uno spettacolo “itinerante” nelle Unità Operative di Oncologia Medica ed Ematologia. «L’Associazione – spiega Carmine Tirri, presidente di Babbaalrum – da tempo collabora con l’Azienda “Moscati” per dar vita a iniziative di rilevanza sociale. Quest’anno, per tenere sempre alta l’attenzione nei confronti degli ammalati, si è pensato, in collaborazione anche con la Caritas Diocesana e l’Avo – Associazione Volontari Ospedalieri –, di offrire uno spettacolo originale nel suo genere, che vedrà artisti di fama internazionale, come i musicisti della Nuova Compagnia di Canto Popolare, suonare insieme al gruppo irpino Pratola Folk e a Michele Roscica, un one man band che riesce a distribuire le note su circa dieci strumenti contemporaneamente. Spero che lo spettacolo sarà apprezzato dai pazienti e, soprattutto, che contribuirà a liberarli per un po’ dalle tristezze della malattia».

Condividi