IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
La Zeza di Cesinali protagonista ad Avellino alla sfilata dei Carnevali irpini
Allarme a Montefusco: 26enne torna in Irpinia da Codogno focolaio di Coronavirus. Famiglia in quarantena
Successo e partecipazione a Cesinali con la Zeza dei bambini della scuola primaria
Avellino, agronomi e architetti a confronto su "Il verde possibile e protetto”
Schianto davanti all'Abbazia del Loreto, tre feriti
Rissa in strada a colpi di bastone, denunciati tre uomini
Dirigenti della Polisportiva Santo Stefano aggrediti sugli spalti a fine partita
Anziano morto abbandonato sul marciapiede, arrestata la convivente
Svaligiata una boutique a Mercogliano, rubati 600 capi
Distrusse i beni dell'Ufficio Protocollo del Comune, condannato operatore ecologico

 

Operai forestali, la Provincia ottiene un incremento di risorse dalla Regione

Palazzo Caracciolo

(Palazzo Caracciolo)
(Foto: Carmine Bellabona)

La Provincia riesce ad ottenere dalla Regione Campania un incremento di risorse sul fondo destinato ai progetti per il settore idraulico-forestale. Gli uffici regionali preposti hanno confermato la disponibilità a rivedere il piano di ripartizione, assegnando altri 72mila euro all’Ente, al fine di poter coprire i costi necessari per l’espletamento dei progetti e per consentire agli operai a tempo determinato (Otd) di raggiungere le 102 lavorative. I 18 addetti Otd sono impiegati presso la comunità montana del Partenio, a seguito dell’accordo sottoscritto con la Provincia e la Regione Campania per lo svolgimento del servizio. La richiesta di approfondire le problematiche connesse all’impiego dei lavoratori della Provincia è stato sollecitato nei giorni scorsi dal presidente Domenico Gambacorta. Ieri si è tenuto l’incontro in Regione, a cui ha preso parte il consigliere provinciale, anche nella veste di consigliere regionale, Vincenzo Alaia. “Il confronto è stato proficuo – evidenzia il consigliere Alaia – Siamo riusciti a dimostrare che i costi dei progetti necessitavano di una ulteriore copertura finanziaria. La Regione ha immediatamente accolto la nostra sollecitazione, confermando grande attenzione per i lavoratori. Da parte nostra continueremo a stare al fianco degli addetti del settore idraulico-forestale”. L’Amministrazione Provinciale, in attesa che vengano elargiti i fondi dalla Regione, sta valutando l’opportunità di procedere ad alcune anticipazioni per il pagamento delle spettanze agli operai forestali a tempo indeterminato (Oti) in forza all’Ente.

Condividi