IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Investiti due fratelli, uno è in prognosi riservata. È caccia al pirata della strada
Travolto dalla fresa agricola, muore dipendente dell'Asl di Avellino
Bracciante agricolo ritrovato senza vita in un casolare
Aiello del Sabato, s'inaugura il campetto polivalente
S'indaga sul cadavere della donna ritrovata sotto il ponte
Conto alla rovescia per il festival canoro "Cesinali Canta"
Monteforte, cadono da un ponteggio di 4 metri. Gravi due operai
Non comunica i nominativi di due pregiudicati che alloggiano nel B&B, nei guai il titolare
Un'esplosione di colori per donare un sorriso: si alza il sipario su "Booom Ferrari Color Fest"
Avellino, litiga con la fidanzata e si taglia le vene

 

Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali di Avellino, ecco il nuovo Consiglio

Il Consiglio di amministrazione dell'ordine dei Dottori Agronomi e Forestali

(Il Consiglio di amministrazione dell'ordine dei Dottori Agronomi e Forestali)
(Foto: Irpiniareport)

Definita la nuova compagine del Consiglio dell’Ordine dei dottori Agronomi e dei dottori Forestali della provincia di Avellino. Alla presidenza è stato eletto Ciro Picariello, nel ruolo di vice è stato designato Antonio Capone, in quello di segretario Maurizio Petrillo e di tesoriere Francesco Castelluccio. Gli altri componenti del Consiglio, eletti nella tornata delle scorse settimane, sono Giuseppe Freda, presidente uscente, Natalia De Vito, Antonio Dello Iacono, Angelo Petretta e Lorenzo Gambacorta. “Il timone è stato affidato ad un professionista di esperienza. Continuerò a dare il mio supporto. Siamo già all’opera con la massima attenzione alle problematiche legate alla tutela e alla gestione del territorio”, ha detto Freda. La nuova compagine consiliare proseguirà nell’attività portata avanti dal precedente gruppo dirigente. Inoltre, verrà favorita la partecipazione dei giovani attraverso la creazione di una commissione ad hoc per interfacciarsi con le nuove leve della professione.

Condividi