IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Gli agronomi irpini promuovono la Festa dell'Albero. Appuntamento al Carcere Borbonico
Sequestrati beni per oltre 800mila euro ad una lavanderia
Furti in appartamento, fermati due napoletani
Nascondeva hashish nel mobile del ripostiglio, denunciato 35enne
Scoperta la truffa on line della PlayStation, nei guai un 32enne
Avellino, i carabinieri irpini celebrano la Virgo Fidelis
Fondazione Sistema Irpinia, domani la sottoscrizione dell’atto costitutivo
Atripalda, postino travolto da un'auto finisce in ospedale
Avellino, tenta di lanciarsi dal ponte della Ferriera. Salvato in extremis
Prevenzione furti in provincia, 40enne napoletano fermato dai carabinieri

 

Ospedale, Bisaccia come Ravello

La proposta: Il modello di Ravello per salvare il nosocomio di Bisaccia

La proposta del sindaco Frullone di adottare il decreto del Governatore Caldoro di accorpamento del nosocomio di Ravello al Ruggi di Salerno

L'ospedale

(L'ospedale )
(Foto: Carmine Bellabona)

Prosegue la battaglia per salvare l'ospedale di Bisaccia. Il sindaco Frullone vorrebbe proporre l'accorpamento del "Di Guglielmo" al nosocomio di Ariano richiamando il decreto del Governatore Stefano Caldoro che prevede l'aggregazione del presidio "Castiglione" di Ravello al "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno. Secondo il primo cittadino di Bisaccia il provvedimento rappresenterebbe un precedente significativo per tale situazione. Prima di scendere nel dettaglio, Frullone vuole attendere la pubblicazione del decreto sul Bolletino della Regione Campania, firmato qualche giorno fa, per comprenderne meglio gli scenari. Infatti, potrebbe aprirsi una nuova soluzione al piano di rientro che vorrebbe trasformare il "Di Guglielmo" in una struttura polifunzionale per la salute con numerosi laboratori e servizi per l'utenza.

Condividi