IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, tenta di suicidarsi lanciandosi dal balcone. Grave 34enne
Giovane escursionista si frattura una gamba, soccorsa sulle montagne di Bagnoli
Serie di furti a Mercogliano, prese di mira le ville in via San Nicola
Fuga di gas, esplode un'abitazione. Due feriti
Spaventoso incidente tra due auto, due feriti. Muore ragazza 36enne
Schianto nella notte a Cesinali, ferito 56enne
Violenta rissa tra giovani, 8 denunce. Chiuso un bar
Fiamme a un bar nella notte, s'indaga. Si segue la pista dolosa
Nascondeva la droga negli slip per poi spacciarla, nei guai 20enne
Fanno esplodere lo sportello bancomat e danno fuoco all'auto

 

Parte il progetto "Il poliziotto un amico in più"

Il concorso è rivolto ai giovanissimi. Iniziativa della Questura

Il questore Sergio Bracco

(Il questore Sergio Bracco)
(Foto: Carmine Bellabona)

Nell’ambito del progetto di Educazione alla legalità, il Dipartimento della P.S., in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca e l’UNICEF, ha indetto per l’anno scolastico 2010-2011 un concorso dal titolo: “Attraverso il WEB Noi…”, rivolto agli alunni delle scuole primarie, in relazione al rapporto, ormai quasi quotidiano, che i bambini hanno con il mondo informatico. Il progetto, infatti, ha come obiettivo la sensibilizzazione dei ragazzi sulla tematica del WEB, stimolando i minori a riflettere in maniera creativa attraverso arti grafiche e strumenti multimediali sulla percezione dell’esistenza di un mondo virtuale e di regole da rispettare per navigare sicuri in rete. Alla iniziativa hanno aderito molteplici istituti scolastici del capoluogo e della provincia irpina. Numerosi sono stati gli elaborati pervenuti ed esaminati da un apposita commissione composta da Funzionari della Questura, rappresentanti del mondo scolastico, dal Presidente provinciale dell’UNICEF e da psicologi che operano nel settore della scuola primaria. I tre elaborati selezionati e risultati vincitori, a livello provinciale, saranno esposti e premiati nel corso della celebrazione del 159° anniversario della Polizia di Stato, che avrà luogo nel mese di mese di maggio.

Condividi