IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Anziani 80enni dispersi a Montevergine, soccorsi dai vigili del fuoco
Carenze igienico sanitarie, chiusa un'azienda alimentare di Ospedaletto d’Alpinolo
Maltrattamenti ai familiari, arrestato 30enne
Traffico di sostanze dopanti, perquisizioni dei Nas ad Avellino
Covid-19, deceduta al Moscati una 73enne di Chiusano
Atripalda, va a fuoco la stufa a gas. Paura per due anziani coniugi
Fiamme in un deposito di pellami, paura a Banzano
Monteforte Irpino, gestione illecita di rifiuti: nei guai due imprenditori edili
Covid-19, la situazione oggi in Irpinia: 62 casi positivi
Recovery Plan, il presidente Biancardi presenta i punti del progetto

 

Pratola Serra, inaugurato il primo asilo nido. Aufiero: "Una struttura preziosa per l'intera comunità"

Inaugurazione del primo asilo nido a Pratola Serra

(Inaugurazione del primo asilo nido a Pratola Serra)
(Foto: Irpiniareport)

PRATOLA SERRA - E' stato inaugurato a Pratola Serra il primo asilo nido comunale, "Spazio bambini e bambine Pratola Serra", presso l'edificio scolastico che ospita la Scuola Media Inferiore “A. Bergamino”, nato per aumentare i servizi offerti dall'attuale Istituto Comprensivo ospitando sia i bambini da 0 a 1 anno (funzioni micro nido) che bambini da 1 a 3 anni (asilo nido). Una struttura ideata e costruita per soddisfare le esigenze dei più piccoli: dallo spazio ludico-creativo, con giochi, e mini strutture realizzate in legno come la cucina e le lavagne, allo spazio comune della mensa, dalla sala per l'apprendimento all'angolo del "riposino" con materassini, cuscini e cassettiere. Presenti anche idonei spazi per la cura e l'igiene dei bambini nonché una cucina attrezzata per offrire pasti genuini e freschi. Un piccolo gioiellino davvero a misura di bambine e bambini. Alla cerimonia del taglio del nastro hanno partecipato: le forze dell'ordine, il Capo di Gabinetto Prefettura di Avellino, la dottoressa Ester Fedullo, la Dirigente scolastica, la professoressa Flora Carpentiero, il parroco Don Andrej, che ha benedetto la nuova struttura comunale, e un nutrito numero di cittadini. La struttura è stata realizzata realizzato con finanziamento europeo nell'ambito del PO FESR 2007/2013 - Obiettivo Operativo 6.3. Ad effettuare i lavori sono state ditte ed aziende pratolane, secondo il principio dello sviluppo economico locale. "Mi sento in dovere di ringraziare di cuore l'impegno del sindaco Aufiero per averci regalato una struttura così ben fornita e davvero a misura dei bambini - ha dichiarato la dirigente scolastica Carpentiero - E' un onore poter lavorare in un paese come Pratola, in cui l'educazione scolastica rientra tra i principali veicoli di sviluppo e promozione sociale". Parole di stima anche da parte della dottoressa Fedullo. "Progetti come questi vanno premiati perché contribuiscono alla crescita educativa, culturale e sociale dei piccoli, che rappresentano il nostro futuro". Grande la soddisfazione del sindaco, Antonio Aufiero. "E' un progetto a cui tutta l'amministrazione teneva particolarmente -ha affermato- Il nido d’infanzia garantirà un servizio educativo di particolare importanza per la cura, l’educazione e l’apprendimento. Insomma una vera e propria risorsa per l'intera comunità di Pratola Serra e non solo". Infatti al nido saranno ammessi non solo i bambini residenti nel comune di Pratola Serra, ma anche di tutti i paesi viciniori, con priorità assoluta nel caso di bambini con disabilità e per i nuclei familiari in gravi difficoltà sociale ed economiche.

Condividi