IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Perde il controllo e si schianta contro il muro, paura per due anziani sull'A16
Auto sbanda e si ribalta, ferita una ragazza
Ragazzina beve alcolici e finisce in ospedale, denunciato il titolare del bar
Serino, sequestrati 800 grammi di droga occultata in casa. Un arresto e due denunce
Allerta meteo in Campania, pioggia e vento anche in Irpinia
Danni al comparto agricolo per la grandinata, Ordine Agronomi Avellino: "Proclamare lo stato di calamità naturale e disporre aiuti alle imprese"
Ofantina, al via i lavori in località Montechiuppo a Manocalzati. Code nelle ore di punta
Grandine in Irpinia distrugge frutteti e vigneti, danni ingenti
Gestione illecita di prodotti alimentari, denuncia e sanzione per un'azienda agricola
Sbanda e finisce nella scarpata, ferita 35enne

 

Prevenzione alcologica ad Ariano, il Comune in campo

A piazzale Pasteni sosterà l'unità mobile di assistenza

Il centro storico di Ariano

(Il centro storico di Ariano)
(Foto: Irpiniareport)

Proseguono sul Tricolle le attività nell'ambito del mese della prevenzione alcologica a cura dell'Assessorato Lotta alle tossicodipendenze del Comune di Ariano Irpino. Si è svolta con successo la prima serata del rock contest “Pirates of Putipù” presso il Batavia, finalizzato a diffondere una consapevolezza della non somministrazione delle bevande alcoliche ai minori da parte degli esercenti. I giovani musicisti, alcuni dei quali giunti anche da Capri e da Castellammare di Stabia, si sono confrontati, si sono divertiti in maniera sana e si sono dati appuntamento per mercoledì prossimo, 13 aprile, alle ore 22,00. La prima serata se l'è aggiudicata il gruppo arianese “Prototype”. E sabato 9 aprile in Piazzale Pasteni, area “sensibile” della Città in quanto ricca di locali notturni e quindi particolarmente frequentata dai giovani, sosterà l'Unità Mobile “Con-tatto” del Centro di Solidarietà “La Casa sulla Roccia” con il quale il Comune di Ariano ha avviato già da tempo una proficua collaborazione. In questo caso però è la Regione Campania, Assessorato alla Sanità, Settore Fasce deboli, che nella sua attività di prevenzione alcologica in questo mese di aprile, ha inteso coinvolgere direttamente la Città di Ariano Irpino, individuandola quale luogo dove inviare una delle “unità di strada”, così come in altre località della regione. Gli operatori della “Casa sulla Roccia” avvicineranno le persone, in particolare i ragazzi attraverso il camper per parlare di disagio giovanile e di dipendenze. Giovedì 14 aprile, poi, vi sarà presso il Centro comunale giovanile Putipù di produzione e fruizione musicale, l'incontro tematico “Alcol e Guida”. L'appuntamento con la psicologa del Centro si terrà dalle ore 19,00 alle ore 20,30. Intanto manifesti informativi, nell'ambito della campagna di sensibilizzazione contro l'alcol, sono stati affissi in Città e distribuiti nelle scuole. “Sai cosa bevi? - cita il manifesto- informati e rifletti sul tuo consumo perchè... più sai meno rischi”. Una tabella riporta nel dettaglio i rischi per la salute in base alla quantità di alcol assunta e le situazioni in cui è assolutamente raccomandata l'astensione dall'alcol. Inoltre, per quanti abbiano bisogno di aiuto (giovani, adulti, famiglie) o desiderino semplicemente avere informazioni in merito, si ricorda che il Centro Ascolto del Putipù resta a disposizione tutti i martedì e giovedì dalle ore 17,30 alle ore 19,00. Infine c'è il “Telefono Verde Alcol” 800 63 2000.

Condividi