IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Stop al diabete: tre giornate di screening gratuiti a San Michele, Santa Lucia e Serino
Medico muore durante il turno di notte, s'indaga
Sequestro di caciocavalli in un caseificio, nei guai la titolare
Alla ricerca di funghi senza autorizzazione, multe salate per due uomini
Capannone agricolo adibito a officina meccanica, denunciati i titolari
Irpinia Sistema Turistico fa tappa a Sant'Angelo dei Lombardi. Focus sul gas radon
Agronomi e funzionari dell’Arpac a confronto sulle attività agroalimentari
Avellino, forzano un posto di blocco e nella fuga tentano di investire un agente. Nei guai 2 ragazzi
Incidente sul lavoro, operaio cade da una scala di tre metri
Ad Avellino fa tappa Chocolate Days, la festa del cioccolato tradizionale

 

Provincia, approvato il progetto "Città Multimediale"

L'iniziativa comporterà una migliore connettività ad internet

La Giunta provinciale

(La Giunta provinciale)
(Foto: Carmine Bellabona)

La Giunta provinciale, guidata dal presidente Cosimo Sibilia, su proposta dell’assessore all’Informatizzazione, Bilancio e Personale, Carmine Gnerre Musto, ha approvato il progetto “Città Multimediale”. Si tratta di un progetto pilota che è stato promosso dalla Provincia per fornire una migliore connettività ad internet ai cittadini dei comuni coinvolti nell’iniziativa, che attualmente registrano difficoltà per le connessioni. Il piano prevede la copertura con tecnologia Wi-Fi di una determinata area geografica su ciascuno dei comuni che hanno aderito al progetto (Bonito, Carife, Castelfranci, Lacedonia, Mirabella Eclano, Monteforte Irpino, Nusco, San Sossio Baronia, Sant’Angelo all’Esca, Scampitella, Villanova del Battista, Torrioni). Per ciascun comune è programmato un numero medio di sei punti di erogazione Wi-Fi. Nell’ambito delle loro aree territoriali di copertura gli utenti provvisti di interfacce wireless potranno collegarsi ad internet.

Condividi