IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Muore schiacciato dal trattore mentre ara i campi
Ambiente e territorio, seminario all’ex Carcere Borbonico di Avellino
Avellino, applicazione gratuita dei microchip ai cani. Appuntamento all'ingresso della villa comunale
Impianto di compostaggio di Teora, terminati i lavori. Domani la consegna. -
Bus Calitri-Avellino, la Provincia scrive all’azienda Di Maio: “La corsa delle 5,45 verso il capoluogo non va soppressa”
L'Irpinia trema: lieve scossa di terremoto a San Nicola Baronia
Truffe on line con PostePay, si fingono carabinieri e gli svuotano la carta
Meteo, dal 21 luglio nuova ondata di caldo africano
Consumare frutta secca aumenta il desiderio sessuale
Montoro, ingerisce soda caustica. Grave bimbo di 4 anni

 

Sirignano, ragazzi a scuola di legalità

Iniziativa promossa dai carabinieri

Proseue il tour negli istituti del territorio voluto dal Comando provinciale dell'Arma per parlare con gli studenti di legalità

Piccoli studenti

(Piccoli studenti)
(Foto: Carmine Bellabona)

Ancora un altro incontro, tenutosi nella mattinata di oggi, tra carabinieri e alunni, nell’ambito del ciclo di incontri che il Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino ha pianificato con gli istituti scolastici di tutti gli ordini e gradi disseminati nel vasto territorio della provincia irpina. A proseguire l’ormai consueta serie di appuntamenti, è stata oggi la scuola media statale “Rosa Finelli” di Sirignano (AV). All’incontro con gli alunni sono intervenuti, il Comandante del NORM della Compagnia di Baiano e il Comandante della locale stazione. I militari oltre a definire il concetto di legalità, la sua importanza e l’azione di contrasto svolta quotidianamente dall’Arma dei Carabinieri, sono stati trattati diversi temi di interesse e di attualità che riguardano i giovani sempre più da vicino. In particolare si è trattato il fenomeno dell’alcolismo e del bullismo. Numerose sono state le domande poste dai giovani che hanno evidenziato un grande interesse per le attività che quotidianamente svolgono i Carabinieri. L’incontro, durato due ore circa, che ha visto interessati circa 80 alunni, si è concluso positivamente da entrambe le parti, e soprattutto con un più rafforzato sentimento di vicinanza tra le forze dell’ordine e i giovani studenti irpini.

Condividi