IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Covid-19, aggiornamento contagi: 137 positivi. Allarme a Sturno e Candida
Sequestrata marijuana a Nusco, nei guai 4 giovani. Uno è minorenne
Covid-19, anziana muore dopo poche ore dal ricovero. È la 19esima vittima in Irpinia
Sequestro di armi a Montemarano, denunciato un 70enne
Avellino, sale il numero dei contagi: sono 247 i positivi di oggi
Contravviene alle misure anti Covid per rubare casse di birra in un supermercato, denunciato
Covid-19, 36 contagi a "Villa dei Pini". Si attende riscontro dell’Asl
Avellino, fuoco ai cassonetti dei rifiuti. Danni a un'auto e alla facciata del palazzo
Covid-19, quarto decesso nella giornata: muore una 82enne. Ricoverata per polmonite
Covid-19, dimessi il 15enne e la mamma ricoverati al Moscati una settimana fa

 

Torna a splendere il cuore verde di Ariano: bonificato Boschetto Pasteni

Brillante lavoro svolto dai forestali e dagli operai del comune

Boschetto Pasteni Ariano

(Boschetto Pasteni Ariano)
(Foto: Irpinia Report)

C’è voluta un’intera settimana di duro lavoro da parte dei forestali della Comunità Montana dell’Ufita e degli operai del Comune di Ariano Irpino per riportare al meglio la ricca vegetazione del Boschetto Pasteni. Il piccolo polmone verde in pieno centro storico oltre a presentare gravi danni dovuti alle straordinarie nevicate di febbraio era afflitto dal solito problema ambientale che puntualmente si ripresenta nonostante gli appelli, a quanti lo frequentano, a mantenerlo pulito.
Il Comune di Ariano, insieme alla Comunità Montana dell'Ufita, periodicamente assicura interventi di manutenzione del verde ma non è sufficiente tagliare l'erba, le siepi, i rami secchi degli alberi, ripristinare i camminamenti del Boschetto; ogni volta bisogna intervenire per ripulire i tanti rifiuti che l'inciviltà di alcune persone restituiscono.
“Anche nel corso di questa settimana di interventi- spiega l'Assessore alle Politiche Sociali, Raffaele Li Pizzi- abbiamo rilevato che il problema è quotidiano: il giorno prima gli operai lasciavano tutto pulito e la mattina seguente di nuovo rifiuti a terra con decine di bottiglie e lattine. Non mi stanco però di rinnovare l’appello alla collaborazione ai cittadini, in particolare ai tanti ragazzi che la sera frequentano il Boschetto. Questa area verde è patrimonio pubblico ma è soprattutto lo loro, quindi devono averne cura e rispetto come se fosse la loro casa. D’altra parte basta veramente poco. I cassonetti dei rifiuti sono nella piazzola accanto, basta utilizzarli prima di andare via. Intanto voglio ringraziare, a nome dell’intera Amministrazione, gli operai ed il Presidente della Comunità Montana, Oreste Ciasullo per la grande collaborazione”.

Condividi