IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Sospensione del servizio idrico in Irpinia, ecco dove
Cesinali, c'è il Servizio Civico: ecco il lavoro di pubblica utilità
Odaf Avellino, il vicepresidente Antonio Capone nominato Miglior Agronomo d'Italia 2020
Perde il controllo e si schianta contro il muro, paura per due anziani sull'A16
Auto sbanda e si ribalta, ferita una ragazza
Ragazzina beve alcolici e finisce in ospedale, denunciato il titolare del bar
Serino, sequestrati 800 grammi di droga occultata in casa. Un arresto e due denunce
Allerta meteo in Campania, pioggia e vento anche in Irpinia
Danni al comparto agricolo per la grandinata, Ordine Agronomi Avellino: "Proclamare lo stato di calamità naturale e disporre aiuti alle imprese"
Ofantina, al via i lavori in località Montechiuppo a Manocalzati. Code nelle ore di punta

 

"Uno sportello legalità a favore della cittadinanza"

Lo annuncia il presidente dell'Aiga, Mauriello

Il Tribunale di Avellino

(Il Tribunale di Avellino)
(Foto: Carmine Bellabona)

Uno sportello legalità a favore della cittadinanza. Lo annuncia il Presidente dell’Aiga Avellino, l’avvocato Walter Mauriello: “Le attività dell’Aiga non si fermano e la presenza sul territorio, anche al fianco delle istituzioni, è stato oggetto di potenziamento; l’Associazione dei Giovani Avvocati, infatti, implementerà una serie di attività a vantaggio della tutela dei cittadini, attraverso le varie progettualità che sono state siglate in queste giorni. L’Aiga, quindi, continuerà ad essere presente in modo attivo in tutti i settori, dalla formazione, dalla ricerca, dalla politica forense, dal sociale, alla tutela dei diritti dei cittadini, favorendo uno sviluppo della vita sociale e culturale della nostra città. Quest’anno è importantissimo perché vedrà la giovane avvocatura impegnata sul fronte della legalità e, in tal senso, in combinato disposto con la Regione Campania, opererà uno sportello front-office per rendere edotti imprenditori, commercianti e cittadini sulle normative che hanno a cuore il principio della tutela. Con le scuole che hanno aderito al progetto Pon sulla legalità saranno realizzate, nel mese di maggio, tre importanti visite; la prima il 4 maggio presso la Procura e il Penitenziario di Sant’Angelo dei Lombardi, la seconda, il 9 maggio, al Senato e la terza, il 18 maggio, presso la Camera. Queste visite, altamente formative per ragazzi in età scolare, rientrano nelle attività programmate nell’ambito del progetto “Le(g)ali al Sud: un progetto per la legalità in ogni scuola”, che vede l’Aiga impegnata, dallo scorso gennaio, in una serie di attività extrascolastiche con le scuole di Contrada e di Cesinali. Promuovere e diffondere i valori della legalità, richiedendo la partecipazione diretta dei ragazzi, sarà più facile ed immediato, ed inoltre farà comprendere loro come, anche le piccole azioni di bullismo, di cui le nuove generazioni sono sempre più spesso protagoniste, possono portare a pene detentive. L’Associazione continuerà a lavorare anche rendendo un servizio all’avvocatura, in collaborazione con il Consiglio dell’Ordine, con la consapevolezza che il bene comune è la massima aspirazione di un giurista”.

Condividi