IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Furto nel tabacchi, rubati sigarette e "gratta e vinci". Bottino da quantificare
Anziano scomparso da giovedì, ancora nessuna notizia. Nuove ricerche nei boschi
DPCM, Capone (Ugl): "Distrugge le attività del Paese"
Avellino, ristoratori e baristi in piazza per protestare contro le restrizioni del Governo
Covid-19, al pronto soccorso di Ariano Irpino garantita l'assistenza materno-infantile
Covid-19, aggiornamento contagi: 69 i positivi
Truffe sulla piattaforma "Market Place", nella rete diversi irpini. Denunciato un pregiudicato salernitano
Covid-19, aggiornamento contagi in Irpinia: 61 positivi
Covid-19, proroga esenzione ticket fino al 31 gennaio 2021
Atripalda, schianto sulla Variante: tre feriti

 

Villa Amendola diventerà un Centro di Promozione Territoriale

Gli assessori Verrengia e Di Martino hanno presentato il progetto alla Regione

La giunta comunale di Avellino

(La giunta comunale di Avellino)
(Foto: Carmine Bellabona)

Nascerà a Villa Amendola il Centro di Promozione Territoriale. Gli assessori Verrengia e Martino pronti a presentare il progetto alla Regione L’assessore alle Attività Produttive, Modestino Verrengia, e l’assessore a Europa Più, Donatella Martino, hanno incontrato, questo pomeriggio, a Palazzo di Città, alcuni imprenditori e rappresentanti di associazioni irpine per discutere del progetto finalizzato alla realizzazione di un Centro di Promozione Territoriale che sarà istituito a Villa Amendola. Obiettivo dell’amministrazione di Piazza del Popolo è quello di creare, nei locali dello storico edificio di via Due Principati, un polo per la promozione e la diffusione dei prodotti tipici locali, attraverso il coinvolgimento di associazioni di categoria e imprenditori irpini. Soddisfatti gli assessori Verrengia e Martino, che hanno accolto le prime indicazioni provenienti dagli stakeholder ed hanno ottenuto la disponibilità delle parti coinvolte a collaborare alla stesura del progetto che sarà presentato alla Regione Campania entro la fine del mese di marzo. “Si tratta di un intervento importante - hanno spiegato gli assessori Verrengia e Martino – . Il nostro auspicio è quello di ottenere il finanziamento e l’approvazione del progetto. Con il CPT (Centro di Promozione Territoriale) intendiamo potenziare ed allargare la nostra azione di promozione del territorio irpino e delle tipicità enogastronomiche ma anche valorizzare una struttura come quella di Villa Amendola. Va ricordato che proprio presso questo edificio l’amministrazione aveva predisposto la nascita di un polo culturale e l’allestimento di un museo del vino. In quest’ottica e in coerenza con le linee guida del Por Campania abbiamo inteso completare l’idea progettuale iniziale di Villa Amendola con l’insediamento del Centro”. Presso il CPT, una volta realizzato, troverà ubicazione un vero e proprio museo dei prodotti tipici locali ma funzionerà anche uno sportello destinato alla commercializzazione del marchio Made in Irpinia.

Condividi