IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Assalto in banca, ladri in fuga
Tenta di soccorrere la moglie ferita e muore colto da malore, dramma a Santa Lucia di Serino
Lieve scossa di terremoto in Irpinia
Si spara un colpo di fucile al volto. Un altro suicidio a Fontanarosa
Sequestrate oltre 300 tonnellate di cereali in Irpinia
Europei Taekwondo, Pietro Pilunni porta sul podio l'Italia a Marina D'Or (Spagna)
Incidente tra due auto nei pressi del Movieplex, feriti mamma e bimbi
Schianto tra auto e moto, ferito giovane centauro
Premio Montanelli alla giornalista Virginia Della Sala
Leather Trend, da Solofra la sfida della moda di qualità

 

XI Giornata Nazionale del Mal di Testa, visite gratuite al l'ospedale Moscati

Dalle 14 alle 19 di oggi senza prenotazione

Città ospedaliera

(Città ospedaliera)
(Foto: Carmine Bellabona)

In occasione della XI Giornata Nazionale del Mal di Testa, promossa dall’Associazione Neurologica Italiana per la Ricerca sulle Cefalee (Anircef), dalla Società Italiana per lo Studio delle Cefalee (Sisc) e dalla Società Italiana di Neurologia, l’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino ha organizzato l’iniziativa “Centro di ascolto per pazienti affetti da cefalea”. Domani, martedì 14 maggio, dalle ore 14 alle 19, presso gli ambulatori dell’Unità Operativa di Neurologia (Città Ospedaliera, terzo piano, settore B), il Responsabile del Centro Cefalee dell’Azienda “Moscati”, Florindo d’Onofrio, sarà a disposizione dell’utenza per consulenze e visite gratuite. Per usufruire del servizio non è necessaria la prenotazione. «Vi sono diversi tipi di cefalea – spiega il neurologo d’Onofrio – che vengono distinti a seconda dell’intensità del dolore, della sua durata e della zona della testa interessata. La mancanza di una corretta informazione sul disturbo è la principale causa dell’adozione di comportamenti e trattamenti impropri, che non solo non curano il mal di testa, ma possono addirittura peggiorarlo. Una diagnosi per individuare la tipologia di cefalea è dunque indispensabile per cercare di risalire alle possibili cause e per intervenire con una terapia specifica ed efficace».

Condividi