IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Rissa nell'area industriale di Flumeri, denunciati 5 imprenditori
Covid-19, aumentano i casi a Cervinara
Cani legati e maltrattati, nei guai un pastore
Atripalda, inaugurata la mostra "La Dogana nella dogana"
Mercogliano, si aggirava intorno a un negozio con ascia e roncola. Fermato 40enne
Furto al supermercato di Monteforte, denunciata una 50enne
Furto all'istituto Amabile di Avellino, s'indaga
I militari della Caserma Berardi in gara per la solidarietà: successo ad Avellino per la staffetta nazionale "Una squadra per la ricerca"
Violento temporale in Alta Irpinia provoca una frana, chiusa la strada provinciale 143 a Bagnoli
Cade dal ponteggio in un cantiere, operaio 47enne in prognosi riservata

 

A spasso con un manganello, fermato 40enne

L'auto dei carabinieri

(L'auto dei carabinieri)
(Foto: Carabinieri)

I Carabinieri della Stazione di Trevico hanno denunciato un 40enne di Vallata, ritenuto responsabile di Porto abusivo di armi o strumenti atti all’offesa. Nello specifico, durante un normale controllo alla circolazione stradale, i Carabinieri, avendo notato un anomalo atteggiamento nell’uomo fermato a Scampitella alla guida di un’auto, decidevano di approfondire l’accertamento. E all’esito della perquisizione nell’utilitaria veniva rinvenuto un bastone in metallo, di tipo “telescopico”, della lunghezza di circa 45 centimetri. Ravvisando profili di illiceità nella situazione riscontrata, il 40enne -che, opportunamente interpellato, non era in grado di fornire una valida giustificazione in merito al porto di quel manganello- è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento per il reato di cui all’articolo 4 della legge 18 aprile 1975, n. 110 Il bastone è stato sottoposto a sequestro.

Condividi