IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Covid-19, quarto decesso nella giornata: muore una 82enne. Ricoverata per polmonite
Covid-19, dimessi il 15enne e la mamma ricoverati al Moscati una settimana fa
Covid-19, terza vittima in poche ore: muore 66enne
Covid-19, aggiornamento contagi: 93 i positivi
Scuole, in Campania restano chiuse. Per la primaria monitoraggio fra 10 giorni
Demolizione viadotto di Manocalzati, traffico deviato fino al 22 dicembre
Covid-19, secondo decesso al Moscati
Covid-19, muore al Moscati un altro anziano
Castagne e nocciole in Irpinia, produzione 2020. Agronomi Irpini: "Buona la quantità e la qualità, ma i prezzi ancora troppo bassi"
Furto nel tabacchi, rubati sigarette e "gratta e vinci". Bottino da quantificare

 

Abusi sulle nipoti: resta in carcere il nonno di Ariano

Il Gip non cambia idea anche dopo l'incidente probatorio

Uno scorcio di Ariano

(Uno scorcio di Ariano)
(Foto: Irpiniareport)

Accusato di violenza sessuale continuata sulle due nipoti, la prima di 11 e la seconda di 16 anni. Il pensionato 70enne di Ariano resta dietro le sbarre. Ieri c'è stato l'incidente probatorio, dopo il quale il gip ha confermato la misura cautelare ai danni dell'uomo, difeso dall'avvocato Luigi Tedeschi. Dal 28 gennaio scorso, da quando fu prelevato dai carabinieri della Compagnia di Ariano e trasferito alla casa circondariale di località Cardito, l'uomo ha provato a gridare la sua innocenza e a ritenersi vittima di una vendetta in famiglia. Le accuse nei suoi confronti sono gravissime. Avrebbe abusato delle due nipotine in più occasioni. La storia ha scosso tutto il Tricolle.

Condividi