IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Le auto storiche e da corsa sfilano a San Potito Ultra
Controlli nei frantoi irpini, multe salate per due titolari
Picchia la figlia con un bastone, arrestato padre violento
Rinvenuto cadavere in un appartamento, s'indaga
Schianto tra autobus e compattatore, paura per 10 bambini
Avellino, incidente in via Due Principati: auto sbanda e finisce nella scarpata. Ferita una ragazza
La Sala Consiliare di Palazzo Caracciolo intitolata a Pietro Foglia. Biancardi: “Mercoledì la cerimonia a un anno dalla dipartita”
Risorse idriche, il presidente Picariello (Odaf): "Ottimizzare la gestione per aumentare il contenuto di sostanza organica nei suoli"
Bloccati sull'A16 a bordo di un furgone con attrezzi da scasso e denaro contante
Atripalda, ruba prodotti nel supermercato. Denunciato dipendente

 

Ariano, due denunce per detenzione illegale di armi

Posto di blocco della polizia

(Posto di blocco della polizia)
(Foto: Carmine Bellabona)

Gli agenti Commissariato di Ariano, nella serata di ieri hanno denunciato un 76enne ed un 46enne, padre e figlio, responsabili rispettivamente, il primo di omessa custodia di armi e il secondo di detenzione illegale di arma comune da sparo. Gli agenti, nel corso di mirati servizi di controlli amministrativi rinvenivano presso l'abitazione dei predetti un fucile calibro 12 con relativo munizionamento ed illegalmente detenuto dal 46enne ed un secondo fucile, calibro 12 detenuto dal 76enne, custodito, senza alcuna norma di sicurezza, all'interno di un armadio. Le armi e le munizioni sono state sottoposte a sequestro.

Condividi