IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Covid-19, la situazione in Irpinia: 54 casi positivi e 3 decessi
Video diffamatori diffusi sui social: nei guai una 21enne di Sturno
Sbanda e si ribalta, ferita una 58enne
Il presidente Biancardi in visita al Comando provinciale dei vigili del fuoco
Truffa alle assicurazioni, finge 29 incidenti. Nei guai una 44enne di Avellino
Vittoria spegne la sua prima candelina
Scuola, il 1 febbraio tornano in classe gli studenti delle superiori
Covid-19, un decesso all'ospedale "Frangipane"
Appropriazione indebita di auto, 40enne atripaldese ricercato dalla Repubblica Ceca
"Popolarmente Accasati", al via la sit-com promossa dal Teatro d’Europa. Il casting ad aprile

 

Avellino, furti nei supermercati: fermati 4 rumeni

Furto nel supermercato

(Furto nel supermercato)
(Foto: Carabinieri)

Furto aggravato in concorso: è questo il reato di cui dovranno rispondere un uomo e tre donne (tutti di origini romene e residenti a Napoli, di età compresa tra i 17 e i 32 anni), bloccati e denunciati dai Carabinieri della Compagnia di Avellino. I fatti si sono verificati nella mattinata di ieri nel capoluogo irpino. Un Carabiniere, libero dal servizio, nota uno strano movimento poco lontano da un supermercato: non esita quindi ad allertare la Centrale Operativa che subito invia una pattuglia presso l’esercizio commerciale. Uno dei malfattori, vistosi scoperto, abbandona l’auto con a bordo una complice e scappa via, prontamente rincorso dal militare. Ma quel maldestro tentativo di fuga è andato ad infrangersi contro il dispositivo tesogli dai Carabinieri: questi infatti, con matura esperienza, erano intervenuti fin dall’inizio con una seconda Gazzella della Sezione Radiomobile che partecipava apparentemente in sordina all’azione ma in realtà, ipotizzando già tale possibile epilogo, si disponeva in modo da tagliare ogni via di scampo ad eventuali fuggitivi. Condotto in Caserma unitamente alle tre complici (due delle quali bloccate all’interno dell’esercizio commerciale), per i quattro è scattata la denuncia in stato di libertà alle competenti Autorità Giudiziarie. Nel bagagliaio dell’auto (che è stata sottoposta a sequestro) sono stati rinvenuti prodotti alimentari che, all’esito dell’immediata attività, sono risultati oggetto di furti perpetrati poco prima in altri supermercati. La refurtiva recuperata, per un valore di circa 650 euro, è stata restituita agli aventi diritto. Sottoposta invece a sequestro l’autovettura utilizzata dai quattro malfattori. Attesa l’illiceità della condotta posta in essere dai quattro soggetti e l’ingiustificata presenza in quel Comune, gli stessi sono stati inoltre proposti per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio.replique montre breitling

Condividi