IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Teatro Gesualdo, Luca Carboni in concerto ad Avellino. E' caccia agli ultimi biglietti
Monteforte Irpino, bomba al ristorante "Addó Scialone". Paura nella notte
Santo Stefano del Sole, arrestato stalker 43enne
Schianto tra due tir, muore camionista di Forino
Torrette di Mercogliano, auto si ribalta. Un ferito
Pestaggio di due fratelli per un debito, arrestati gli autori
Tenta di lanciarsi da un ponte, salvata in extremis
In auto con pistola e munizioni illegali, arrestato
Raid in un tabacchi, rubati "gratta e vinci" e sigarette
A fuoco un capanno pieno di nocciole

 

Avellino, nessun allarme meningite all'istituto "Enrico Cocchia". La nota dell'Asl

Reparto

(Reparto )
(Foto: Irpiniareport)

Nessun allarme meningite alla scuola media "Enrico Cocchia" di Avellino. Il tredicenne che frequenta l'istituto ricoverato in ospedale per sospetta infezione da meningococco ora sta meglio. Si tratterebbe di infezione da pneumococco non contagiosa. Già dai primi tamponi effettuati è stata esclusa la patologia. Lo comunica in una nota l'Asl di Avellino che è stata affissa anche presso l'istituto avellinese e sul sito della scuola. di seguito il testo. "In riferimento al caso di meningoencefalite diagnosticato a carico di un alunno della scuola in oggetto si rappresenta che sulla base dei dati clinici e di laboratorio così come pervenuti dalla struttura di ricovero delle risultanze dell’inchiesta epidemiologica, viene esclusa la natura meningococcica della patologia. Pertanto, non sono necessari interventi di profilassi specifica a carico di contatti (compagni di classe e docenti) o particolari misure di bonifica di ambienti e arredi. Resta comunque valido il principio di garantire la salubrità degli ambienti attraverso ordinarie operazioni di pulizia giornaliera di superfici ed arredi con i comuni prodotti del commercio e adeguato arieggiamento dei locali". 

Condividi