IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, sale il numero dei contagi: sono 247 i positivi di oggi
Contravviene alle misure anti Covid per rubare casse di birra in un supermercato, denunciato
Covid-19, 36 contagi a "Villa dei Pini". Si attende riscontro dell’Asl
Avellino, fuoco ai cassonetti dei rifiuti. Danni a un'auto e alla facciata del palazzo
Covid-19, quarto decesso nella giornata: muore una 82enne. Ricoverata per polmonite
Covid-19, dimessi il 15enne e la mamma ricoverati al Moscati una settimana fa
Covid-19, terza vittima in poche ore: muore 66enne
Covid-19, aggiornamento contagi: 93 i positivi
Scuole, in Campania restano chiuse. Per la primaria monitoraggio fra 10 giorni
Demolizione viadotto di Manocalzati, traffico deviato fino al 22 dicembre

 

Avellino, rissa a colpi di mazza da baseball nei pressi del tribunale. Due feriti

Controlli dei vigili urbani

(Controlli dei vigili urbani)
(Foto: Irpiniareport)

Rissa a colpi di mazza da baseball. A darsele di santa ragione un 56enne e un 43enne, entrambi di Avellino. L’episodio si è verificato nei pressi del Tribunale del capoluogo irpino. I due hanno dovuto fare ricorso alle cure dei medici dell’ospedale “Moscati” per le ferite riportate. L’intervento della Polizia Municipale ha evitato conseguenze peggiori. Gli uomini del colonnello Michele Arvonio, in servizio di perlustrazione, sono stati attirati dalle urla dei passanti. Una volta giunti sul posto si sono imbattuti nella rissa tra i due. Alla base della lite ci sarebbero vecchi rancori. La discussione è presto degenerata. Il 56enne e il 43enne si sono affrontati a calci e pugni, poi è spuntata la mazza da baseball usata da uno dei due contendenti. Indagini in corso per fare piena luce sull’episodio che ha scosso numerosi passanti e residenti.

Condividi