IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Con l'auto a zig zag sul raccordo, nei guai 43enne di Avellino
Avellino, trasferimento del terminal bus in via Francesco Fariello. Ecco orari e corse
Peculato e falsificazione di valori bollati in 150 procedimenti, arrestato cancelliere
Finto maresciallo raggira un anziano e si fa consegnare 15mila euro
Rubavano i dati personali per attivare contratti telefonici e di fornitura di energia, due denunce
Sorpreso con un frustino,denunciato 50enne
Cesinali, investito mentre entra in farmacia. Ferito 30enne
“Le donne risorse chiave per lo sviluppo delle professioni”. L’agronoma irpina Natalia De Vito interviene al XII Convegno del Coordinamento Napoletano Donne nella Scienza
Si spaccia per avvocato e truffa un anziano, s'indaga
Asl Avellino, al via la campagna di inserimento gratuito del microchip a cani e gatti

 

Avellino, sferra un pugno al carabiniere per sottrarsi al controllo. In manette 23enne

L'episodio in Galleria Mancini. Il ragazzo aveva addosso 70 grammi di hashish

L'arresto dei carabinieri

(L'arresto dei carabinieri)
(Foto: Irpiniareport)

Un altro arresto ad Avellino per spaccio di droga. A finire in manette un 23enne di Mercogliano incensurato beccato nella Galleria Mancini. Il ragazzo è stato fermato dai carabinieri per un controllo, ma il giovane si è sottratto sferrando un pugno ad uno dei militari ed ha tentato la fuga. Ne è nato un inseguimento a piedi terminato in via Volpe dove è stato bloccato e ammanettato. Addosso al giovane è stata rinvenuta della droga che ha nella fuga ha tentato di disfarsene. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro. In tutto 70 grammi di hashish divisi in stecchette e occultate in un pacchetto di sigarette. Il giovane è stato giudicato per direttissima ed è stato condannato ad una pena di nove mesi.  

Condividi