IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, appartamento in fiamme a Borgo Ferrovia
Aiello del Sabato, sorpresi a coltivare droga nei campi. Nei guai marito e moglie
Avellino, truffatore maldestro cade per le scale e si frattura un femore
Assalto in una gioielleria, razzia di orologi e oro. Bottino da quantificare
Tenta il suicidio assumendo psicofarmaci, 34enne salvata in extremis
Fiamme a un deposito, paura per i residenti della zona
Non corre pericolo di vita il 20enne colpito al volto con una mannaia da macellaio
Identificato il cadavere nella piscina: si tratta di un pastore. È mistero sulla morte
Cadavere di un uomo rinvenuto nella piscina, choc in una villa
Avellino, ragazzo investito in via Circumvallazione finisce in ospedale

 

Avellino, sorpreso a cedere droga a tre giovani: 26enne nei guai

Controlli dei carabinieri al Corso di Avellino

(Controlli dei carabinieri al Corso di Avellino)
(Foto: Carabinieri)

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità. In tale contesto, un’altra importante attività è stata condotta dai militari della Compagnia di Avellino che nella giornate precedenti hanno eseguito numerose perquisizioni, in tutto il territorio soprattutto nelle varie ville comunali centro di aggregazione di molti giovani, e deferito in stato di libertà un 26enne di Altavilla Irpina, ritenuto responsabile di “Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente” e segnalato alla competente prefettura 9 assuntori. Nello specifico, il 26enne, a seguito di immediati accertamenti su alcuni assuntori, veniva ritenuto responsabile di aver venduto 21gr di sostanza stupefacente del tipo hashish ad altri 3 giovani. Nell’ambito degli stessi servizi tra Avellino e Serino venivano segnalati alla Prefettura di Avellino ulteriori 6 giovani in quanto trovati in possesso di vari spinelli pronti all’uso. Alla luce delle evidenze raccolte, a carico del giovane 26enne è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 73 del D.P.R. 309/90, mentre per gli assuntori la segnalazione all’Autorità Amministrativa ai sensi dell’articolo 75 del medesimo D.P.R..

Condividi