IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Violento temporale in Alta Irpinia provoca una frana, chiusa la strada provinciale 143 a Bagnoli
Cade dal ponteggio in un cantiere, operaio 47enne in prognosi riservata
Il neo sindaco di Cervinara Caterina Lengua positivo al Covid-19
Tentano di disfarsi della droga gettandola nel water, in manette due fidanzati
Covid-19 in Campania, torna l'obbligo della mascherina all'aperto. C'è l'ordinanza di De Luca
Una 48enne di Avellino è risultata positiva al Covid-19. Da luglio ad oggi i casi registrati sono 205
Coronavirus, chiuso il Comune di Cervinara. Avviata la sanificazione
Attraverso una mail rubano password e dati personali e gli svuotano il conto corrente
Coronavirus, registrati 6 contagi in Irpinia. Uno ricoverato in ospedale
Covid-19, altri 12 contagi in Irpinia: 2 ad Avellino

 

Avellino, studente cinese aggredito in città: oggi verrà ascoltato dai carabinieri

Il Conservatorio

(Il Conservatorio "Cimarosa" di Avellino)
(Foto: Irpiniareport)

Verrà ascoltato oggi dai militati dell’Arma il 23enne studente cinese del Conservatorio “Cimarosa” che sarebbe stato aggredito da un gruppo di giovani ad Avellino tra piazza Libertà e corso Vittorio Emanuele lo scorso 30 gennaio. La denuncia dei fatti è stata fatta da una sua connazionale Young Xin Liu, 24 anni, nel corso della trasmissione “Raid” andata in onda sull’emittente televisiva “Primativvu. Secondo quanto raccontato dalla ragazza, il 23enne sarebbe stato avvicinato da un gruppo di giovani che dopo averlo insultato con frasi del tipo “Coronavirus torna in Cina”, “Vai a infettare altre persone, qualcuno gli avrebbe sferrato un pugno allo stomaco. Sono in corso le indagini da parte dei carabinieri e della Digos. Utili saranno le immagini delle telecamere di videosorveglianza posizionate nei pressi del luogo dove sarebbe avvenuta l’aggressione per poter verificare se sia avvenuto il fatto e risalire agli eventuali aggressori.

Condividi