IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
"Proteggiamo le tartarughe marine", incontro informativo ad Avellino
Montemiletto, il Castello della Leonessa si veste di bianco: al via White Castle
Ariano Irpino, riapre la strada Manna-Tre Torri
Fca, sindacati uniti per il futuro di Pratola Serra
Ottenere più consiglieri, Ciampi pensa al ricorso al Tar
Lanciarono uova contro i lavoratori Ipercoop, in 5 nei guai
Lega, commissariato il Coordinamento irpino e sospese tutte le cariche provinciali
Biodigestore di Chianche, la Pallini vuole vederci chiaro
Estorsione aggravata e attentati incendiari nei parchi eolici, 5 arresti
Vendevano alcolici a minorenni, denunciati 3 esercenti

 

Botte a dirigenti e calciatori, salta la gara

Campo di calcio

(Campo di calcio)
(Foto: Carmine Bellabona)

Botte ai dirigenti e ai calciatori della Polisportiva Lioni. Verso le ore 13:40 di ieri all'esterno del campo sportivo di Mugnano del Cardinale, dirigenti e calciatori della squadra di calcio "Polisportiva Lioni", dopo essere scesi dal pullman per disputare l'incontro di calcio valevole per il campionato di promozione - Girone C - contro il "U.S.G. Carotenuto" previsto per le ore 15:00, all'improvviso venivano avvicinati da alcune persone le quali iniziavano a minacciare gli istanti per colpirne tre di essi (due calciatori ed il presidente) con schiaffi al volto. Ne scaturiva una breve rissa tra le parti. Gli aggressori immediatamente si allontanavano dal posto facendo perdere le proprie tracce. Per tali motivi, registrata la volontà di non scendere in campo da parte della squadra ospite, l'arbitro ed il commissario di campo decidevano di non far disputare la gara. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Baiano che provvedevano a scortare i calciatori e dirigenti del Lioni prima presso il pullman e poi al casello dell'autostrada. Indagini in corso.

Condividi