IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Pietrastornina, il prefetto Matteo Piantedosi intervista Marino Bartoletti autore dell'almanacco del Festival di Sanremo
Esplosione al bancomat, ladri in fuga con il bottino
Muore investito da un'auto. Tragedia sulla SS Appia
Tragedia a Serino, muore 18enne durante la festa di compleanno
Furti nelle abitazioni e nei locali. I ladri banchettano nella cucina di un agriturismo
Auto prende fuoco mentre sale verso il Santuario di Montevergine, salva una famiglia
Giro di assegni clonati per un valore di 190mila euro, nei guai 10 persone
Imprenditore tenta di togliersi la vita impiccandosi, salvato in extremis da un 16enne
Atripalda, scoppia la rissa in un bar di via Appia. Denunciati in tre
Ritrovata nella notte Lidia Famiglietti, la 16enne scomparsa ieri da Ariano Irpino

 

Botte a moglie e bimbo, nei guai 53enne

violenza sulle donne

(violenza sulle donne)
(Foto: Irpiniareport)

Divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa. Questa la misura cautelare disposta dal gip del Tribunale di Benevento per un 53enne irpino dopo la richiesta della Procura che ha coordinato le indagini dei carabinieri di Mirabella Eclano. Il provvedimento è stato notificato all'indagato a Vicenza dove evidentemente risiede. Secondo l'accusa l'uomo avrebbe tenuto reiterate condotte vessatorie e prevaricatorie, consistite in violenze fisiche e morali ai danni della moglie che, in uno degli episodi, aveva riportato anche lesioni e per questo aveva deciso di andare via da casa provocando nuovamente l'ira del 53enne. Comportamenti violenti che avevano riguardato anche il figlio.

Condividi