IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, brucia un deposito di legname. Muoiono due cani
Sbanda e si ribalta, ferita una 31enne
Minorenni sorpresi ubriachi nel locale, chiuso il "35mm" al Movieplex
Avellino, ruba un cellulare in una pizzeria. Nei guai 50enne
Ruba 12mila euro a due anziani, arrestata nell'area di servizio sull'A16
Piano Regionale della Rete Ospedaliera, il presidente Biancardi: “Bene le decisioni sugli ospedali di Ariano Irpino e Sant’Angelo dei Lombardi”
Omicidio ad Avellino, atroce la scena del delitto. La vittima un 25enne di Mercogliano
Avellino, accoltella la ex e sgozza il compagno. Poi si lancia dal balcone
Avellino, accoltella l'ex e si lancia dal balcone. Tragedia nel centro storico
Raffiche di furti a Cesinali, razzie di oro e denaro. Rubate anche le galline

 

Caso Aias, obbligo di firma per la moglie di De Mita. Domiciliari per Bilotta

Il Tribunale di Avellino

(Il Tribunale di Avellino)
(Foto: Carmine Bellabona)

Si inaspriscono le misure cautelari nei confronti delle persone indagate per il caso Aias. I provvedimenti sono in corso di esecuzione da questa mattina. La procura di Avellino ha disposto arresti domiciliari e obbligo di firma, tra gli altri, per Annamaria Scarinzi, consorte di Ciriaco De Mita, Gerardo Bilotta e alcuni membri della famiglia Preziuso tutti coinvolti nella vicenda dell'utilizzo di fondi europei e nel giro di false fatturazioni riguardanti la gestione del centro per la cura di disabili Aias-Noi con loro di Avellino. L'inchiesta è coordinata dal procuratore Rosario Cantelmo e dall'aggiunto Vincenzo D'Onofrio. Nei giorni scorsi sono stati sequestrati immobili e conti bancari.

Condividi