IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, agronomi e architetti a confronto su "Il verde possibile e protetto”
Schianto davanti all'Abbazia del Loreto, tre feriti
Rissa in strada a colpi di bastone, denunciati tre uomini
Dirigenti della Polisportiva Santo Stefano aggrediti sugli spalti a fine partita
Anziano morto abbandonato sul marciapiede, arrestata la convivente
Svaligiata una boutique a Mercogliano, rubati 600 capi
Distrusse i beni dell'Ufficio Protocollo del Comune, condannato operatore ecologico
Violenza sessuale e stalking nei confronti di una dipendente, arrestato datore di lavoro
Incendio in autostrada, va a fuoco un'auto mentre è in marcia. Paura per due giovani
Anziani rinchiusi nella tavernetta mentre i ladri svaligiano la casa

 

Clan Partenio 2.0, altri arresti a Prata e Udine

L'arresto dei carabinieri

(L'arresto dei carabinieri)
(Foto: Irpiniareport)

Questa mattina i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Avellino, hanno dato esecuzione ad un provvedimento cautelare personale a carico di 2 indagati, responsabili di far parte ,a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo camorristico denominata “Nuovo Clan Partenio”, diretta da GALDIERI Pasquale, operante in Avellino e provincia. Gli arrestati, raggiunti dal provvedimento nei comuni di Prata Principato Ultra (AV) e Tolmezzo (UD), rispondono anche del reato fine di  intestazione fittizia di beni riconducibili allo stesso clan, in particolare due società  e ditte edili già oggetto  di sequestro preventivo. La misura cautelare, emessa dalla DDA di Napoli, è un’appendice alla precedente operazione PARTENIO 2.0, eseguita il 14 ottobre dello scorso anno, che ha consentito di disarticolare il clan egemone operante ad Avellino e Provincia, con l’arresto di 22 capi e gregari per 416 bis ed il sequestro preventivo di beni mobili ed immobili.

Condividi