IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, 25enne pestato a sangue in un locale del centro storico
Casa squillo nella periferia avellinese, nei guai una 35enne
Avellino, travolge un'auto con a bordo 4 giovani in viale Italia e fugge
Dramma sull'Ofantina, muore 21enne
Serino, cocaina nascosta nell'area pic-nic: arrestato 43enne
Atripalda, incidente sulla Variante: ferito giovane motociclista
Un Gratta e Vinci da 2 milioni di euro ad Ariano
Rimane con l'auto bloccata sui binari mentre sta passando il treno, paura per un irpino
SuperEnalotto, sfiorato il Jackpot a Montoro: centrato un 5 da 31mila euro
Fermato tir carico di detersivi e cosmetici contraffatti, denunciato l'autista

 

Condannato per lesioni, tentata violenza e atti osceni: 50enne trasferito alla casa di lavoro

L'auto dei carabinieri

(L'auto dei carabinieri)
(Foto: Carabinieri)

I Carabinieri della Stazione di Greci hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della “Casa di Lavoro” per la durata minima di anni due, emessa dal Magistrato di Sorveglianza di Avellino nei confronti di un 50enne dichiarato socialmente pericoloso e delinquente abituale ai sensi dell’art. 103 c.p.. Tale misura di sicurezza consistente nella limitazione della libertà personale attraverso una serie di prescrizioni disposte dall’Autorità Giudiziaria, tese a impedire la commissione di nuovi reati e favorire il reinserimento sociale. L’emissione del provvedimento è scattata a seguito della dettagliata refertazione relativa alla condotta tenuta dal soggetto in argomento che aveva creato non pochi problemi nella piccola comunità, soggetto gravato da svariati precedenti di polizia e, in particolare, condannato per lesioni personali, tentata violenza sessuale, atti osceni in luogo pubblico, minaccia e atti persecutori. Rintracciato e condotto in Caserma, successivamente alle formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso il carcere di Ariano Irpino per il successivo trasferimento alla Casa di Lavoro. Il risultato operativo è strettamente collegato alla volontà di assicurare nel piccolo centro l’ordine e la tranquillità dei cittadini.

Condividi