IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Pedone investito a Monteforte da un'auto pirata, è grave in ospedale
Maltempo in Irpinia, la situazione a Monteforte
Rissa nell'area industriale di Flumeri, denunciati 5 imprenditori
Covid-19, aumentano i casi a Cervinara
Cani legati e maltrattati, nei guai un pastore
Atripalda, inaugurata la mostra "La Dogana nella dogana"
Mercogliano, si aggirava intorno a un negozio con ascia e roncola. Fermato 40enne
Furto al supermercato di Monteforte, denunciata una 50enne
Furto all'istituto Amabile di Avellino, s'indaga
I militari della Caserma Berardi in gara per la solidarietà: successo ad Avellino per la staffetta nazionale "Una squadra per la ricerca"

 

Controlli a Materdomini, fermate due persone sospette al Santuario di San Gerardo Maiella

Materdomini

(Materdomini)
(Foto: Irpiniareport)

Intensa attività dei Carabinieri della Compagnia di Montella, posta in essere alla Frazione Materdomini di Caposele in occasione dei solenni festeggiamenti religiosi e civili in onore di San Gerardo Majella, finalizzata a garantire l’ordine e la sicurezza pubblica e prevenire/reprimere reati contro il patrimonio e la persona. Per tale ricorrenza, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino ha provveduto ad intensificare i normali controlli, con l’impiego di personale sia in divisa che in borghese. Nell’ambito di tali servizi, i Carabinieri della Stazione di Caposele hanno proceduto al controllo due soggetti (un 33enne della provincia di Chieti ed un 52enne della provincia di Salerno) che, sebbene sottoposti alla misura alternativa dell’Affidamento in Prova ai Servizi Sociali, arbitrariamente violavano la prescrizione di non allontanarsi dai comuni di residenza. Per entrambi è quindi scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuti responsabili del reato di “Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità”.

Condividi