IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, movida e assembramenti: vietata la vendita di alcolici dopo le 21 nei market
Guasto condotta idrica a Mercogliano, dieci Comuni senz'acqua
Ospedale di Solofra, restituiti ai donatori i 230mila euro raccolti per la realizzazione della terapia intensiva
Uffici Postali aperti a Ferragosto, 160 ad Avellino e provincia
Raid vandalico al campo estivo: gazebo, sedie e tavoli distrutti
Abbruciamento di residui a Montevergine rischia di provocare un incendio, la denuncia dell'Osservatorio Meteorologico
Sospensione del servizio idrico in Irpinia, ecco dove
Cesinali, c'è il Servizio Civico: ecco il lavoro di pubblica utilità
Odaf Avellino, il vicepresidente Antonio Capone nominato Miglior Agronomo d'Italia 2020
Perde il controllo e si schianta contro il muro, paura per due anziani sull'A16

 

Domicella, colpi di arma da fuoco contro la villa del fratello del sindaco

Si seguono tutte le piste. Indagano i carabinieri

auto carabinieri

(auto carabinieri)

Si seguono tutte le piste nelle indagini per fare piena luce sull'attentato che ha visto vittima il fratello del sindaco di Domicella, Salvatore Corbisiero di 38 anni. In località Pompeiana, è stata presa di mira la sua villetta, contro la quale sono stati esplosi sette colpi di arma da fuoco di grosso calibro. Le indagini sono state affidate ai carabinieri della Compagnia di Baiano. I rilievi sono stati effettuati dai militari del Nucleo investigativo di Avellino.

Condividi